Eventi

 
Visualizza come: GrigliaCalendarioMappa
 
Cinema sotto le stelle 2017

Rassegna "Cinema sotto le stelle"

dal 17/06/2017  al 07/09/2017
Conservatorio di musica - I.S.S.M. "Franco Vittadini"
 

Chiostro Vittadini, Via Volta 31 Pavia. wichtig ist / l’importante è rassegna estiva di cinema all’aperto. Il titolo della rassegna estiva 2017 prende spunto da due ambiti apparentemente molto differenti e di fatto non così lontani tra di loro. Il primo è una frase attribuita a Albert Einstein, "Wichtig ist, daß man nicht aufhört zu fragen" e cioé "L'importante è che non si finisce mai di chiedere". E se lo sosteneva un genio assoluto come lui... Il secondo è quello più strettamente poetico ed è tratto da un'opera di François Villon composta nel 1400 dal titolo "Eine Ballade für den Hausgebrauch im Winter" (in traduzione letterale una ballata per utilizzo domestico  invernale). La frase completa è:     Wichtig ist nur, dass man nicht früher sich verliebt, als der Mond sein Kussgesicht durch das Fenster schiebt. L'importante è soltanto che   non ci si innamori prima che la luna con il suo volto di bacio non si sia spinta dalla finestra. Mentre la prima frase ci spinge a conoscere, a conoscere ed a conoscere ancora, non stancandoci mai di chiedere a libri, a concerti, a collezioni d'arte, al teatro e, perché no, anche al CINEMA di raccontarci qualcosa di  nuovo sul MONDO, la poesia è al solito più ficcante e complessa. Dobbiamo innamorarci. Ancora e sempre se vogliamo che valga la pena di vivere. Ma sarà SOLTANTO la luna ad insegnarci quando. E quale miglior viatico per una rassegna estiva all'aperto, proprio SOTTO LA LUNA, che ci spinge a conoscere, a vedere e ad innamorarci ancora non dimenticando mai Was Wichtig Ist, che cos'è che conta davvero. Abbiate visioni illuminate (magari da una serica luna) dunque. Un augurio da parte di roberto figazzolo PROGRAMMA RASSEGNA ESTIVA 2017 titoli e temi e tramine di roberto figazzolo GIUGNO 2017 - ore 21.30 STORIE & storie Sabato 17 THE FOUNDER di John Lee Hancock Domenica 18 IL CLIENTE di Asghar Farhadi RISCATTO Martedì 20 7 MINUTI di Michele Placido Giovedì 22 SING STREET di John Carney Sabato 24 PERICLE IL NERO di Stefano Mordini Domenica 25 LA VENDETTA DI UN UOMO TRANQUILLO di Raúl Arévalo DONNE & UOMINI Martedì 27 UN APPUNTAMENTO PER LA SPOSA di Rama Burshtein Giovedì 29 IN BETWEEN - LIBERE, DISOBBEDIENTI, INNAMORATE di Maysaloun Hamoud LUGLIO 2017 - ore 21.30 Sabato 1 CAPTAIN FANTASTIC di Matt Ross Domenica 2 MOONLIGHT di Barry Jenkins AFFETTI & DOVERI Martedì 4 LOVING di Jeff Nichols Giovedì 6 SNOWDEN di Oliver Stone Sabato 8 VI PRESENTO TONI ERDMANN di Maren Ade Domenica 9 ALLIED - UN’OMBRA NASCOSTA di Robert Zemeckis IL VIAGGIO Martedì 11 IN GUERRA PER AMORE di Pif Giovedì 13 AMORE E INGANNI di Whit Stillman Sabato 15 ANIMALI NOTTURNI di Tom Ford Domenica 16 LION - LA STRADA VERSO CASA di Garth Davis A CASA! Martedì 18 AQUARIUS di Kleber Mendonça Filho Giovedì 20 DOPO L'AMORE di Joachim Lafosse Sabato 22 MANCHESTER BY THE SEA di Kenneth Lonergan Domenica 23 ARRIVAL di Denis Villeneuve RITORNI & AGNIZIONI Martedì 25 E' SOLO LA FINE DEL MONDO di Xavier Dolan Giovedì 27 FRANTZ di François Ozon Sabato 29 FREE STATE OF JONES di Gary Ross Domenica 30 L'ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA di Aki Kaurismäki AGOSTO 2017 - ore 21.30 SCOPERTE Martedì 1 LA RAGAZZA DEL TRENO di Tate Taylor Giovedì 3 VICTORIA di Sebastian Schipper (Versione originale sottotitolata) Sabato 5 SILENCE di Martin Scorsese Domenica 6 L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO di Matt Brown Martedì 8 UN MOSTRO DALLE MILLE TESTE di Rodrigo Plà AVANGUARDIA? Martedì 22 SPIRA MIRABILIS di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti Giovedì 24 NOSTALGIA DELLA LUCE di Patricio Guzmán Sabato 26 TRUMAN - UN VERO AMICO E’ PER SEMPRE di Cesc Gay Domenica 27 THE NEON DEMON di Nicolas Winding Refn MASSA & INDIVIDUO Martedì 29 UN MERCOLEDÍ DI MAGGIO di Vahid Jalilvand Giovedì 31 INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis SETTEMBRE 2017  -  ore  21.30 Sabato 2 IO, DANIEL BLAKE di Ken Loach IO MI RIBELLO! Domenica 3 IL CITTADINO ILLUSTRE di Gastón Duprat Martedì 5 IL CLAN di Pablo Trapero Giovedì 7 LA LA LAND di Damien Chazelle   Biglietto intero € 5,00 Biglietto ridotto  € 4,00 Biglietto giovani under 26 € 3,00 Info: politeamapavia.it In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate e recuperate in autunno presso il Cinema Politeama  

Eventi per:  Per tutti0-99, Adulti
 
"CULT CITY" #inLombardia Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori

dal 06/04/2017  al 01/01/2018
centro storico
centro storico, Pavia
 

Attraverso il fil-rouge di Pavia, capitale dei Longobardi, la città sarà sotto i riflettori per un intero anno di appuntamenti destinati a valorizzare, promuovere e migliorare il territorio nell'anno del Turismo Lombardo. Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori (presentata dal Comune di Pavia attraverso i settori Cultura e Turismo e Servizi al Cittadino e all'Impresa) prevede l'alternanza di eventi estemporanei, come mostre, rassegne e iniziative culturali di diverso genere, con interventi strutturali e duraturi di valorizzazione e riqualificazione urbana. Che cosa è Cult City? Undici capitali d'Arte da scoprire e collezionare, una dopo l'altra. I capolavori da non perdere, le esperienze a filo d'acqua, i percorsi a ritmo lento, i luoghi dove l'orizzonte è sempre più lungo, i tesori Patrimonio Unesco, i grandi eventi e molto altro, è questo "Cult City #inLombardia". Nell'Anno del Turismo, Regione Lombardia, Explora, Dmo di Regione Lombardia, e il Comune di Pavia, in collaborazione con Unioncamere Lombardia lanciano "Cult City #inLombardia" progetto che vede le città di Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Varese, Sondrio coinvolte in un piano strategico di promozione turistica unitario, innovativo e senza precedenti. Il progetto di Pavia Capitale Longobarda, città dei Saperi e dei Sapori porta come suo testimonial d'eccezione il celebre cantautore Max Pezzali, che racconterà con una serie di video i luoghi a lui cari della città. Tra gli investimenti strutturali, previsti nel progetto, rientrano la valorizzazione delle cripte longobarde, con i lavori di riqualificazione di S. Eusebio e di piazza Leonardo da Vinci, la ristrutturazione degli spazi di accoglienza (biglietteria) ed espositivi (sala VI) del Castello Visconteo, con il nuovo allestimento della Sala del Rivellino, la promozione e valorizzazione dei tourist point standard e l'attivazione di tourist point diffusi, il rafforzamento del sistema wi-fi cittadino, il potenziamento di piattaforme e applicazioni sugli eventi e luoghi della città, nonché la riqualificazione di luoghi cittadini della socialità attraverso la produzione e installazione di sedute Green Carpet (progetto di arredo urbano vincitore del concorso Urban Design Fest 2015). Un turbine di eventi coinvolgerà la città da aprile a dicembre e, mantenendo come comun denominatore il tema dei Longobardi, le attività si svilupperanno seguendo tre grandi canali: appuntamenti legati alla cultura, alle famiglie e ai bambini e all'enogastronomia. Si comincerà con la rassegna, in programma dal 26 al 29 maggio, dal titolo PASSATOFUTURO. La Pavia del sapere e i Longobardi, che prevede conferenze, laboratori didattici, visite guidate, installazioni floreali, incontri culinari di promozione dei prodotti del territorio e concerti, dislocati in diversi punti della città. A chiudere la rassegna, il 30 maggio, in occasione della Cult City Open Night, sarà il concerto organizzato al Teatro Fraschini per i 150 anni dell'Istituto Superiore di Studi Musicali Franco Vittadini, con i musicisti dell'orchestra, del coro e i solisti delll'ISSM Vittadini che, diretti dal Maestro Andrea Dindo, eseguiranno arie e sinfonie di Mozart. Tra le attività collaterali alla rassegna, sarà l'inaugurazione, negli spazi di Palazzo Bottigella Gandini, della mostra "Todo es nada", con opere e installazioni di Paul Renner e il concerto d'organo con cena a tema, il concerto jazz, presso il Palazzo Negri della Torre, "Extemporary vision ensamble" organizzato dalla Compagnia della corte in collaborazione con il FAI e il convegno "Palazzo Botta: una giornata tra scienza e storia a Pavia". Gli appuntamenti proseguono, a giugno, con il ciclo di Letture in Basilica, un calendario di sei incontri su "Le parole dell'anima", dove personalità di spicco della cultura commenteranno passi di libri sapienziali nelle Basiliche della città, e culmineranno il 26 agosto con l'inaugurazione della mostra Longobardi. Un popolo che cambia la storia, un grande progetto espositivo riguardante la civiltà longobarda. L'iniziativa, in programma al Castello Visconteo dal 26 agosto al 3 dicembre, proseguirà fino al 25 marzo 2018 al MAN di Napoli, e si concluderà al Museo Ermitage di San Pietroburgo, dove sarà allestita sino al 24 giugno 2018. Un pool dei massimi esperti scientifici in materia, 300 opere esposte, il coinvolgimento del territorio nazionale per una mostra che offre un rinnovato sguardo sulla civiltà longobarda. Frutto di una "coproduzione" tra Pavia, la capitale del Regno, e Napoli, città bizantina ma punto di riferimento (economico e culturale) del ducato di Benevento, "Longobardi. Un popolo che cambia la storia" riflette sulle relazioni e sulle mediazioni culturali che dominarono quei secoli. La mostra prevede diversi eventi collaterali, tra cui letture commentate sull'Adelchi in collaborazione con l'Università degli Studi di Pavia e la Società Dante Alighieri Comitato di Pavia. Maggiori informazioni cultcity.in-lombardia.it

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Pavia d'estate 2017

dal 11/06/2017  al 11/09/2017
centro storico
centro storico, Pavia
 

Musica, cinema, teatro, letteratura, festival e rassegne, i mesi estivi a Pavia si preannunciano ricchi di eventi.  Come un grande contenitore, Pavia d’Estate 2017 presenta un interessante programma di iniziative culturali e di intrattenimento, per accompagnare l’estate dei cittadini pavesi e di quanti visiteranno la nostra bella città. Gli appuntamenti in cartellone, da giugno e fino a settembre, alternano momenti e personaggi legati al territorio a interessanti esperienze di ampio respiro internazionale, per gettare un occhio al di fuori, senza dimenticare le radici e le bellezze artistiche e culturali locali.  L’obiettivo è coinvolgere il pubblico, invitandolo a vivere la città in tutti i suoi spazi, piazze e cortili.    Il calendario delle iniziative di Pavia d’Estate 2017 si apre con gli eventi dedicati alla musica. Nella splendida Piazza Leonardo da Vinci si terrà la prima edizione del Vittadini Jazz Festival, in programma da domenica 11 a domenica 18 giugno, un’importante occasione di collaborazione e di unione tra alcune scuole di jazz italiane, con docenti di prestigio che presenteranno un programma musicale ad hoc per questo appuntamento. Si prosegue con la Festa Europea della Musica, mercoledì 21 giugno, e Notti Acustiche 2017, l’evento che diffonde musica per tutto il centro storico, e che alla sua quarta edizione si annuncia come una manifestazione consolidata.    Il Castello Visconteo sarà protagonista per un mese intero, dal 23 giugno e fino al 23 luglio: nel cortile andrà in scena Estate in Castello (23 giugno-16 luglio), la rassegna che alterna musica e teatro, con ospiti d’eccezione della scena nazionale e internazionale; nel fossato sarà invece Estate al Fossato, e si alterneranno due differenti Festival musicali, Molecole Festival (dal 5 all’ 8 luglio) e Bubbles Fest (dal 20 al 23 luglio); oltre al consueto appuntamento con PaviaBierFest 2017.   La musica arriverà anche sull’altra sponda del Ticino, grazie a Pavia Serie A e ai concerti in programma il week end del 23 giugno, in Borgo Ticino. E proseguirà in luglio in Piazza del Carmine, con la rassegna Luglio in Carmine, che si apre il 1 luglio con la Corale Verdi, propone l'8 luglio il concerto di Roberto Durkovic, che mescola i colori della musica balcanica con i ritmi del flamenco, della melodia tzigana e del jazz, e il 14 luglio i Fio' dla nebia, la band pavese che da un quarto di secolo canta Pavia e la sua gente in dialetto; mentre il festival Africando, giunto alla sua XII edizione, avrà luogo all’Arsenale.     Per la serata del 15 agosto, è previsto il Gran Ballo di Ferragosto, dove a fare da protagonista saranno il liscio e la musica popolare. Continua il "viaggio nei quartieri" di questo appuntamento estivo, che quest'anno farà tappa al quartiere Scala.   Gli appuntamenti musicali si chiuderanno con Musica in Piazza del Carmine, la tradizionale rassegna estiva organizzata dal Comune di Pavia dove dall’ultima settimana di luglio e fino a settembre si alterneranno band e musicisti, proponendo un concerto a settimana. Scenario di queste serate sarà la splendida Piazza del Carmine, già teatro in questi anni di numerosi appuntamenti musicali e luogo particolarmente indicato per l'attività culturale. Il programma delle iniziative spazia su generi diversissimi tra loro, con l'obbiettivo di offrire a tante fasce del pubblico pavese la possibilità di un intrattenimento di qualità nel periodo estivo. Tra gli ospiti ci saranno il celebre gruppo degli Skiantos feat. Omar Pedrini (giovedì 27 luglio), il Gran Galà della Lirica (12 agosto), Andrea Chimenti, che interpreterà David Bowie (sabato 19 agosto), I Monaci del surf (sabato 26 agosto), il duo Nando & Maila in “Sconcerto d’amore”, un concerto-spettacolo con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore (domenica 27 agosto), Mind the gap e The Social Band per A.V.I.S. (sabato 2 settembre).   Anche i diversi quartieri della città proporranno musica e intrattenimento nei mesi estivi, con gli Eventi di Quartiere: domenica 11 giugno sarà protagonista la Festa dei Navigli; domenica 25 giugno toccherà alla Festa di San Pietro; il 2 luglio chiuderà il calendario la Merendona del Sorriso, in via dei Mille, che ha come obiettivo quello di organizzare eventi a scopo benefico in favore del Reparto di Chirugia Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia, in collaborazione con l’organizzazione umanitaria denominata “Soleterre”. L’evento prevede per i bambini una mini pompieropoli in collaborazione con il Vigli del Fuoco di Pavia, i clown dottori che operano nel reparto di Chirurgia Pediatrica, lo spazio merenda, i laboratori creatici di disegno e fumettistica e alcune scuole di arti marziali oltre alla presenza degli operatori della Croce Verde Pavese con il mezzo per insegnare le tecniche di disostruzione pediatrica. Innumerevoli saranno inoltre le attività promosse dalle APS locali.    Il cinema è rappresentato dalla rassegna Cinema sotto le stelle, protagonista dal 17 giugno fino al 7 settembre nel Chiostro dell’Istituto Vittadini e curata da Roberto Figazzolo. Il titolo della rassegna, Wichtig ist... / l'importante è..., prende spunto da due ambiti apparentemente molto differenti e di fatto non così lontani tra di loro. Il primo è una frase attribuita a Albert Einstein, "L'importante è che non si finisce mai di chiedere"; il secondo è quello più strettamente poetico, ed è tratto da un'opera di François Villon che sottolinea come l’importante sia non innamorarsi prima che “la luna con il suo volto di bacio non si sia spinta dalla finestra”. Mentre la prima frase ci spinge a conoscere, e a non stancarci mai di farlo, la seconda ci chiede di innamorarci, ancora e sempre se vogliamo che valga la pena di vivere. Ma sarà solo la luna ad insegnarci quando. E quale miglior viatico per una rassegna estiva all'aperto, proprio sotto la luna, che ci spinge a conoscere, a vedere e ad innamorarci ancora non dimenticando mai Was Wichtig Ist. Che cos'è che conta davvero.   Teatro e letteratura sono invece protagonisti degli eventi organizzati dalla Biblioteca Bonetta, che intrattiene il pubblico con un interessante calendario di iniziative, tra cui letture sceniche, monologhi, spettacoli teatrali e di danza. Tra gli eventi, organizzati dal Gruppo Utenti Lettori Biblioteca, sono da ricordare (sabato 24 giugno ore 21) Ode al cane e altre letture dedicate al migliore amico dell'uomo, letture a cura del Gruppo Utenti Lettori Biblioteca di brani di Jack London, Charles Baudelaire, Virginia Woolf e Pablo Neruda (durata 30 minuti circa), con la partecipazione della Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sezione di Pavia - Rifugio di Travacò. Sabato 22 luglio, alle ore 21.00, è in programma invece la Noche Arabe Andaluza a cura di Tablao Morado a.s.d. Sabato 9 settembre dalle ore 21 si terrà infine una serata omaggio alla teatro-canzone di Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci.    Tra gli eventi in calendario, non si possono dimenticare l’ormai storico Palio del Ticino, giunto alla sua undicesima edizione, in programma per sabato 10 e domenica 11 giugno, la seconda edizione dello St.art Pavia Fest, il festival dedicato all’arte di strada ed alla riqualificazione urbana, protagonista da giovedì 8 a domenica 11 giugno, la Notte dei saldi il 1 luglio, e il gran finale a settembre con la Festa del Ticino, la Notte bianca, il Gran Mercato delle bancarelle e i fuochi d’artificio, in programma da venerdì 8 a domenica 10 settembre. Fuori programma, sarà inoltre l’inaugurazione della mostra Longobardi. Un popolo che cambia la storia, in programma da venerdì 1 settembre presso il Castello Visconteo. 

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
DAL FAI IL PATROCINIO ALLA MOSTRA LONGOBARDI A PAVIA
  Mostra

dal 20/06/2017  al 01/09/2017
 

Il FAI - Fondo Ambiente Italiano ha concesso il Patrocinio Nazionale alla mostra "Longobardi. Un popolo che cambia la storia" che si terrà a Pavia dal prossimo 1 settembre al Castello Visconteo, organizzata dal Comune di Pavia e dai Musei Civici. È la più importante mostra mai realizzata sui Longobardi, per completezza e quantità di reperti e testimonianze, un grande evento internazionale che, dopo Pavia, si sposterà al MANN di Napoli dal 15 dicembre e ad aprile 2018 al Museo Ermitage di San Pietroburgo. Il FAI ha deciso di concedere il patrocinio in virtù dell'indubbio valore culturale dell'iniziativa, che mette in risalto un periodo storico e una serie di reperti e di siti, tra cui il Monastero di Torba, bene FAI che compare nel sito seriale dell'Unesco dedicato ai Longobardi in Italia. Non accade spesso che il FAI conceda il patrocinio nazionale e ciò sottolinea l'importanza della mostra e conferisce un ulteriore riconoscimento della sua valenza culturale. Il FAI è intervenuto anche ad arricchire l'allestimento della mostra con un contributo scientifico di alto livello: si tratta di un'indagine geologica condotta a Pavia nel sottosuolo dell'area detta "Il Giardino del Re", situata in via Luigi Porta e di proprietà della Fondazione Nascimbene, voluta e finanziata nel 2015 dalla Delegazione FAI di Pavia allora in carica. L'indagine ha scandagliato per mezzo del georadar il sottosuolo di questa area reputata dalla storiografia locale come la sede del Palazzo Regio fondato da Teodorico, utilizzato poi dai re longobardi, dai re franchi e dai re italici. Sono emerse sopravvivenze murarie che potrebbero appartenere a questo complesso edilizio utilizzato come sede regale per oltre mezzo millenio. Tra FAI e Comune di Pavia e Musei Civici verrà sottoscritta una convenzione che garantirà a tutti gli iscritti FAI la riduzione del costo del biglietto di ingresso alla mostra a 8 euro invece che a 12. Per tutti i dettagli sulla mostra visita il sito www.mostralongobardi.it

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Lorenzo Terraneo "Le meraviglie del mondo sommerso"
  Mostra

dal 26/07/2017  al 27/08/2017
 

Inaugurazione mercoledì 26 luglio 2017, ore 18.30, Broletto di Pavia. Ingresso da Via Paratici 21 e Piazza Cavagneria Spazio Immagine Design "Rossana Bossaglia", questo è il nome del nuovo progetto espositivo del Settore Cultura del Comune di Pavia collocato all'interno del Broletto e progettato da Plano con un allestimento flessibile per offrire al pubblico un percorso razionalmente mirato. Viene inaugurato con la mostra fotografica di Lorenzo Terraneo "Le meraviglie del mondo sommerso" che raccoglie venticinque spettacolari immagini subacquee di minuscole entità del mondo animale. Da tempo immemorabile ci si interroga sulle possibili forme di vita extraterrestre, eppure basterebbe guardare con più attenzione il mondo in cui viviamo per accorgerci di quali meraviglie sia popolato. Per farlo la fotografia è lo strumento prezioso che può farci da guida per riscoprire il piacere della meraviglia: Lorenzo Terraneo è la nostra guida per avvicinare a una realtà inafferrabile anche se a noi vicinissima, quella del mondo sommerso. Grazie a una tecnica raffinatissima e a una grande conoscenza del mondo animale, insegue minuscoli esseri nelle loro stupefacenti movenze, attende con pazienza che allarghino branchie, distendano tentacoli, si chiudano su se stessi o sviluppino il corpo, tendano trappole e cerchino di sfuggirle. Usando la tecnica della macrofotografia, Terraneo evidenzia minuscoli particolari mostrando così la bellezza straordinaria di esseri che assumono l'aspetto di fiori, i movimenti cauti di alcuni, le caratteristiche cromatiche in un inseguirsi di gialli, arancioni, blu di altri. Sott'acqua c'è un modo pieno di incanto: il movimento sussultorio di una stella marina che espelle le sue uova, l'occhio interrogativo di uno scorfano, l'elegante sinuosità di uno spirografo aspettano solo di essere ammirati e le raffinatissime fotografie di Lorenzo Terraneo ci aiutano a farlo. (Roberto Mutti) Lorenzo Terraneo, milanese classe 67, nel 2010 ha unito la forte passione per il mare e la subacquea con quella per la fotografia che lo ha sempre accompagnato fin dai tempi del liceo. Appassionato di biologia marina e terrestre, cerca nelle sue fotografie di ricreare la magia dell'incontro tra le meraviglie della natura e le emozioni umane. Come set predilige il Mar Ligure dove si immerge con la sua voluminosa attrezzatura: reflex Nikon scafandrata Ikelite, con obiettivi macro o fish eye, due flash, lenti aggiuntive macro, lampade e snoot. Numerosi sono i riconoscimenti ricevuti in concorsi nazionali e internazionali fra cui Asferico, Oasis, Neapolis, Ocean Art (Usa), Tipoty –Travel photographer of the year (U.K.), Golden Turtle (Russia), Pictures of the year -Ocean Geophics Society (Australia), National Wildlife Federation annual photo contest (Usa), Sea international photo contest NCUPS (USA), Ocean of life (Sudafrica). Sue opere sono state esposte in Italia e all'estero (Iziko South African Museum, Cape Town, Zagabria, San Francisco, Mosca) e pubblicate su Il Subacqueo, National Wildlife world edition, Scubashooter. Il progetto espositivo Plano non è semplicemente la proposta di un allestimento flessibile e compatibile con vari formati delle opere esposte ma un insieme di strumenti per poter progettare mostre originali. L'installazione photoSHOWall, la parete fotografica costituta dalla scomposizione in quadrati di un'immagine, oltre ad avere un ruolo centrale nello spazio potrà essere usata per gli allestimenti esterni al Broletto promossi dallo spazio SID. In tal modo ogni mostra nascerà da un rapporto profondo che lega in un dialogo contesto e contenuto, spazio e immagini che non vengono semplicemente acquisite ma sono pensate per vivere all'interno di questo insieme. L'originalità del sistema modulare consente di superare ogni possibile rigidità per immaginare una capacità di adattamento che da un lato sappia valorizzare le opere esposte, anche con un attento uso delle luci, e dall'altro costituisca esso stesso la cornice sia fisica che metaforica di un preciso progetto dove le opere possano essere accompagnate da testi di presentazione, didascalie mirate, video e materiali di diversa provenienza che arricchiscano l'insieme. Ogni mostra richiederà quindi uno studio mirato – che è lo stesso spazio a richiedere – per renderla unica e per presentarla come tale al pubblico.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Pavia d'estate 2017

dal 27/07/2017  al 02/09/2017
Piazza del Carmine
Piazza del Carmine, Pavia
 

Gli appuntamenti musicali di Pavia d'Estate 2017 proseguono con Musica in Piazza del Carmine, la tradizionale rassegna estiva organizzata dal Comune di Pavia dove dall’ultima settimana di luglio e fino a settembre si alterneranno band e musicisti, proponendo un concerto a settimana. Scenario di queste serate sarà la splendida Piazza del Carmine, già teatro in questi anni di numerosi appuntamenti musicali e luogo particolarmente indicato per l'attività culturale. Il programma delle iniziative spazia su generi diversissimi tra loro, con l'obbiettivo di offrire a tante fasce del pubblico pavese la possibilità di un intrattenimento di qualità nel periodo estivo. Si comincia giovedì 27 luglio alle ore 21.00 con gli Skiantos feat. Omar Pedrini. Un concerto straordinario, un concerto d’altri tempi: il rock demenziale e l’attitudine irriverente degli Skiantos assieme ad una guest star d'eccezione come Omar Pedrini, capace di dare una nuova dimensione vocale ai brani storici del gruppo orfano del più grande poeta del suo condominio. Un live d’eccezione per ricordare la figura fondamentale di Freak Antoni e per contribuire alla raccolta fondi per la realizzazione a Bologna di una statua a lui dedicata. La rassegna proseguirà con il Gran Galà della Lirica (sabato 12 agosto), Andrea Chimenti, che interpreterà David Bowie (sabato 19 agosto), I Monaci del surf (sabato 26 agosto), il duo Nando & Maila in “Sconcerto d’amore”, un concerto-spettacolo con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore (domenica 27 agosto), Mind the gap e The Social Band per A.V.I.S. (sabato 2 settembre).

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Spira mirabilis di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti

Rassegna "Cinema sotto le stelle"

22/08/2017
21:30
Conservatorio di musica - I.S.S.M. "Franco Vittadini"
 

AVANGUARDIA?Martedì 22 agosto 2017 ore 21.30Spira mirabilis di Massimo D'Anolfi e Martina ParentiItalia, Svizzera 2016, 121’Una comunità Cheyenne, restauratori all’opera sulle statue del Duomo di Milano, particolari strumenti musicali e la loro costruzione, uno scienziato che studie le meduse in Giappone.Concettuale, contemplativo, ermetico: una riflessione profondamente stimolante, incredibilmente italiana.Immanente.In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate e recuperate in autunno presso il Cinema Politeama..

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Festa di Sant'Agostino 2017

dal 24/08/2017  al 28/08/2017
 

Il 28 agosto 430 concludeva la sua esistenza terrena il vescovo Agostino di Ippona, uno dei piu' importanti intellettuali e filosofi dell'Occidente, teologo, Padre della Chiesa e autorità indiscussa della Chiesa del I millennio, la cui influenza nel pensiero contemporaneo è particolarmente viva. Per festeggiare la figura di Sant'Agostino, le cui spoglie mortali riposano a Pavia dal sec. VIII, la comunità agostiniana pavese e il Comitato Pavia Città di Sant'Agostino in vista della memoria liturgica del santo, il 28 agosto, hanno elaborato un programma religioso e culturale. Il programma religioso culmina con la solenne Eucarestia presieduta dal cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato di Sua Santità Papa Francesco, il 28 agosto alle 18.30 mentre il programma culturale vede il 27 agosto, memoria liturgica di Santa Monica, madre di Sant'Agostino, il concerto d'organo del Maestro Stefano Molardi. Le celebrazioni iniziano il 24 agosto con l'apertura della grata che protegge l'urna altomedievale nella quale riposa sant'Agostino, le cui spoglie mortali saranno esposte all'omaggio dei fedeli fino al 28 agosto.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Nostalgia della luce di Patricio Guzmán

Rassegna "Cinema sotto le stelle"

24/08/2017
21:30
Conservatorio di musica - I.S.S.M. "Franco Vittadini"
 

AVANGUARDIA?Giovedì 24 agosto 2017 ore 21.30Nostalgia della luce di Patricio GuzmánFrancia, Germania, Cile, Spagna, USA 2010, 90’Nel deserto di Atacama, in Cile, è più facile vedere le stelle per via di una quasi totale assenza di umidità che assicura il cielo più terso della Terra.Un film di dolore e poesia, che tocca i valori fondanti dell'umanità.Analogico. In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate e recuperate in autunno presso il Cinema Politeama..

Eventi per:  Per tutti0-99