Pavia è una città di ragazzi
Roberto Vecchioni
Puoi venire a vedere come è fatto il mondo sul serio venendo a Pavia
Philippe Daverio
 

Eventi in evidenza

 
Lorenzo Terraneo "Le meraviglie del mondo sommerso"
  Mostra

Dal 26/07/2017  Al 27/08/2017
 

Inaugurazione mercoledì 26 luglio 2017, ore 18.30, Broletto di Pavia. Ingresso da Via Paratici 21 e Piazza Cavagneria Spazio Immagine Design "Rossana Bossaglia", questo è il nome del nuovo progetto espositivo del Settore Cultura del Comune di Pavia collocato all'interno del Broletto e progettato da Plano con un allestimento flessibile per offrire al pubblico un percorso razionalmente mirato. Viene inaugurato con la mostra fotografica di Lorenzo Terraneo "Le meraviglie del mondo sommerso" che raccoglie venticinque spettacolari immagini subacquee di minuscole entità del mondo animale. Da tempo immemorabile ci si interroga sulle possibili forme di vita extraterrestre, eppure basterebbe guardare con più attenzione il mondo in cui viviamo per accorgerci di quali meraviglie sia popolato. Per farlo la fotografia è lo strumento prezioso che può farci da guida per riscoprire il piacere della meraviglia: Lorenzo Terraneo è la nostra guida per avvicinare a una realtà inafferrabile anche se a noi vicinissima, quella del mondo sommerso. Grazie a una tecnica raffinatissima e a una grande conoscenza del mondo animale, insegue minuscoli esseri nelle loro stupefacenti movenze, attende con pazienza che allarghino branchie, distendano tentacoli, si chiudano su se stessi o sviluppino il corpo, tendano trappole e cerchino di sfuggirle. Usando la tecnica della macrofotografia, Terraneo evidenzia minuscoli particolari mostrando così la bellezza straordinaria di esseri che assumono l'aspetto di fiori, i movimenti cauti di alcuni, le caratteristiche cromatiche in un inseguirsi di gialli, arancioni, blu di altri. Sott'acqua c'è un modo pieno di incanto: il movimento sussultorio di una stella marina che espelle le sue uova, l'occhio interrogativo di uno scorfano, l'elegante sinuosità di uno spirografo aspettano solo di essere ammirati e le raffinatissime fotografie di Lorenzo Terraneo ci aiutano a farlo. (Roberto Mutti) Lorenzo Terraneo, milanese classe 67, nel 2010 ha unito la forte passione per il mare e la subacquea con quella per la fotografia che lo ha sempre accompagnato fin dai tempi del liceo. Appassionato di biologia marina e terrestre, cerca nelle sue fotografie di ricreare la magia dell'incontro tra le meraviglie della natura e le emozioni umane. Come set predilige il Mar Ligure dove si immerge con la sua voluminosa attrezzatura: reflex Nikon scafandrata Ikelite, con obiettivi macro o fish eye, due flash, lenti aggiuntive macro, lampade e snoot. Numerosi sono i riconoscimenti ricevuti in concorsi nazionali e internazionali fra cui Asferico, Oasis, Neapolis, Ocean Art (Usa), Tipoty –Travel photographer of the year (U.K.), Golden Turtle (Russia), Pictures of the year -Ocean Geophics Society (Australia), National Wildlife Federation annual photo contest (Usa), Sea international photo contest NCUPS (USA), Ocean of life (Sudafrica). Sue opere sono state esposte in Italia e all'estero (Iziko South African Museum, Cape Town, Zagabria, San Francisco, Mosca) e pubblicate su Il Subacqueo, National Wildlife world edition, Scubashooter. Il progetto espositivo Plano non è semplicemente la proposta di un allestimento flessibile e compatibile con vari formati delle opere esposte ma un insieme di strumenti per poter progettare mostre originali. L'installazione photoSHOWall, la parete fotografica costituta dalla scomposizione in quadrati di un'immagine, oltre ad avere un ruolo centrale nello spazio potrà essere usata per gli allestimenti esterni al Broletto promossi dallo spazio SID. In tal modo ogni mostra nascerà da un rapporto profondo che lega in un dialogo contesto e contenuto, spazio e immagini che non vengono semplicemente acquisite ma sono pensate per vivere all'interno di questo insieme. L'originalità del sistema modulare consente di superare ogni possibile rigidità per immaginare una capacità di adattamento che da un lato sappia valorizzare le opere esposte, anche con un attento uso delle luci, e dall'altro costituisca esso stesso la cornice sia fisica che metaforica di un preciso progetto dove le opere possano essere accompagnate da testi di presentazione, didascalie mirate, video e materiali di diversa provenienza che arricchiscano l'insieme. Ogni mostra richiederà quindi uno studio mirato – che è lo stesso spazio a richiedere – per renderla unica e per presentarla come tale al pubblico.

Eventi per:  Per tutti0-99
Presentazione della nuova Quadreria dell'Ottocento
  Mostra

27/07/2017
27/07/2017
18:00 - 20:00
 

Giovedì 27 luglio 2017 alle ore 18 presso i Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia sarà presentata la nuova Quadreria dell'Ottocento, trasferita al secondo piano del Castello e rinnovata sia nell’ordinamento - con esposizione di molte opere provenienti dai depositi e dunque fino ad ora non note al pubblico - sia nell’allestimento architettonico nell'ambito del progetto Pavia in rete con il contributo di Fondazione Cariplo I Musei civici pavesi sin dal 2000 hanno puntato l’interesse ad una speciale valorizzazione del proprio  patrimonio di pittura del XIX secolo, ormai riconosciuto tra gli eccellenti a livello nazional, così che è stata allestita al primo piano la Quadreria, con circa 60 dipinti dal Neoclassicismo al Simbolismo (2001); sono state poi realizzate mostre monografiche sui singoli artisti e movimenti (da ultimo Tranquillo Cremona e la Scapigliatura, nelle Scuderie), si sono progettate e realizzate importanti rassegne ospitate alla Reggia di Caserta  e poi all’Ermitage di San Pietroburgo. Ora, nell’ambito del globale recupero del secondo piano del castello visconteo che ha visto di recente l’allestimento della sezione di Gipsoteca e Scultura moderna (progetto regionale CAST), il rinnovo della sezione Donazione Morone, le nuove esposizioni dei “Paesaggi e vedute di Pavia e del Ticino” e della “Civica Scuola di Pittura”, viene trasferita la Quadreria: 13 salette accolgono altrettanti temi iconografici e/o personalità artistiche assai rappresentative della cultura artistica non solo pavese ma nazionale, dagli albori dell’800 al 1900. Lo spazio nel sottotetto dell’ala sud-ovest del castello è stato suddiviso in ambienti che accolgono opere di soggetto mitologico (Appiani, Landi), biblico (Savoja, Massacra), paesaggi e vedute urbane (Migliara, Piccio, Trecourt, Ronzoni), di genere (Buzio, Acerbi, Manzoni), di epoca scapigliata e simbolista (Cremona e Kienerk); spazi monografici sono dedicati a protagonisti quali Cornienti, Piccio, Trecourt, Massacra, Faruffini. Una saletta riunisce una nutrita serie di  autoritratti e ritratti, mentre un’analoga (anch’essa di forma esagonale) presenta due capolavori “pendant” della collezione pavese: l’Accusa segreta di Hayez e La monaca di Monza di Molteni. In una sezione dedicata all’arte 800esca non può poi mancare un’ approfondimento sul Romanticismo storico-letterario, sulla pittura di intento civile e didascalico e sul recupero di storie medievali, trasposte in chiave moderna: due spazi sono dedicati ai grandi quadri di Hayez, Barbotti, Massacra, Toncini, che tradussero in pittura le istanze di incivilimento della nuova nazione (soggetti ripresi nella successiva sezione dedicata alla Civica Scuola di Pittura).  Per maggiori informazioni: Musei Civici del Castello Visconteo Viale XI Febbraio, 35 - Pavia Tel. 0382.399770 E-mail: museicivici@comune.pv.it www.museicivici.pavia.it

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Pavia d'estate 2017

Dal 11/06/2017  Al 11/09/2017
centro storico
centro storico, Pavia
 

Musica, cinema, teatro, letteratura, festival e rassegne, i mesi estivi a Pavia si preannunciano ricchi di eventi.  Come un grande contenitore, Pavia d’Estate 2017 presenta un interessante programma di iniziative culturali e di intrattenimento, per accompagnare l’estate dei cittadini pavesi e di quanti visiteranno la nostra bella città. Gli appuntamenti in cartellone, da giugno e fino a settembre, alternano momenti e personaggi legati al territorio a interessanti esperienze di ampio respiro internazionale, per gettare un occhio al di fuori, senza dimenticare le radici e le bellezze artistiche e culturali locali.  L’obiettivo è coinvolgere il pubblico, invitandolo a vivere la città in tutti i suoi spazi, piazze e cortili.    Il calendario delle iniziative di Pavia d’Estate 2017 si apre con gli eventi dedicati alla musica. Nella splendida Piazza Leonardo da Vinci si terrà la prima edizione del Vittadini Jazz Festival, in programma da domenica 11 a domenica 18 giugno, un’importante occasione di collaborazione e di unione tra alcune scuole di jazz italiane, con docenti di prestigio che presenteranno un programma musicale ad hoc per questo appuntamento. Si prosegue con la Festa Europea della Musica, mercoledì 21 giugno, e Notti Acustiche 2017, l’evento che diffonde musica per tutto il centro storico, e che alla sua quarta edizione si annuncia come una manifestazione consolidata.    Il Castello Visconteo sarà protagonista per un mese intero, dal 23 giugno e fino al 23 luglio: nel cortile andrà in scena Estate in Castello (23 giugno-16 luglio), la rassegna che alterna musica e teatro, con ospiti d’eccezione della scena nazionale e internazionale; nel fossato sarà invece Estate al Fossato, e si alterneranno due differenti Festival musicali, Molecole Festival (dal 5 all’ 8 luglio) e Bubbles Fest (dal 20 al 23 luglio); oltre al consueto appuntamento con PaviaBierFest 2017.   La musica arriverà anche sull’altra sponda del Ticino, grazie a Pavia Serie A e ai concerti in programma il week end del 23 giugno, in Borgo Ticino. E proseguirà in luglio in Piazza del Carmine, con la rassegna Luglio in Carmine, che si apre il 1 luglio con la Corale Verdi, propone l'8 luglio il concerto di Roberto Durkovic, che mescola i colori della musica balcanica con i ritmi del flamenco, della melodia tzigana e del jazz, e il 14 luglio i Fio' dla nebia, la band pavese che da un quarto di secolo canta Pavia e la sua gente in dialetto; mentre il festival Africando, giunto alla sua XII edizione, avrà luogo all’Arsenale.     Per la serata del 15 agosto, è previsto il Gran Ballo di Ferragosto, dove a fare da protagonista saranno il liscio e la musica popolare. Continua il "viaggio nei quartieri" di questo appuntamento estivo, che quest'anno farà tappa al quartiere Scala.   Gli appuntamenti musicali si chiuderanno con Musica in Piazza del Carmine, la tradizionale rassegna estiva organizzata dal Comune di Pavia dove dall’ultima settimana di luglio e fino a settembre si alterneranno band e musicisti, proponendo un concerto a settimana. Scenario di queste serate sarà la splendida Piazza del Carmine, già teatro in questi anni di numerosi appuntamenti musicali e luogo particolarmente indicato per l'attività culturale. Il programma delle iniziative spazia su generi diversissimi tra loro, con l'obbiettivo di offrire a tante fasce del pubblico pavese la possibilità di un intrattenimento di qualità nel periodo estivo. Tra gli ospiti ci saranno il celebre gruppo degli Skiantos feat. Omar Pedrini (giovedì 27 luglio), il Gran Galà della Lirica (12 agosto), Andrea Chimenti, che interpreterà David Bowie (sabato 19 agosto), I Monaci del surf (sabato 26 agosto), il duo Nando & Maila in “Sconcerto d’amore”, un concerto-spettacolo con acrobazie aeree, giocolerie musicali e prodezze sonore (domenica 27 agosto), Mind the gap e The Social Band per A.V.I.S. (sabato 2 settembre).   Anche i diversi quartieri della città proporranno musica e intrattenimento nei mesi estivi, con gli Eventi di Quartiere: domenica 11 giugno sarà protagonista la Festa dei Navigli; domenica 25 giugno toccherà alla Festa di San Pietro; il 2 luglio chiuderà il calendario la Merendona del Sorriso, in via dei Mille, che ha come obiettivo quello di organizzare eventi a scopo benefico in favore del Reparto di Chirugia Pediatrica del Policlinico San Matteo di Pavia, in collaborazione con l’organizzazione umanitaria denominata “Soleterre”. L’evento prevede per i bambini una mini pompieropoli in collaborazione con il Vigli del Fuoco di Pavia, i clown dottori che operano nel reparto di Chirurgia Pediatrica, lo spazio merenda, i laboratori creatici di disegno e fumettistica e alcune scuole di arti marziali oltre alla presenza degli operatori della Croce Verde Pavese con il mezzo per insegnare le tecniche di disostruzione pediatrica. Innumerevoli saranno inoltre le attività promosse dalle APS locali.    Il cinema è rappresentato dalla rassegna Cinema sotto le stelle, protagonista dal 17 giugno fino al 7 settembre nel Chiostro dell’Istituto Vittadini e curata da Roberto Figazzolo. Il titolo della rassegna, Wichtig ist... / l'importante è..., prende spunto da due ambiti apparentemente molto differenti e di fatto non così lontani tra di loro. Il primo è una frase attribuita a Albert Einstein, "L'importante è che non si finisce mai di chiedere"; il secondo è quello più strettamente poetico, ed è tratto da un'opera di François Villon che sottolinea come l’importante sia non innamorarsi prima che “la luna con il suo volto di bacio non si sia spinta dalla finestra”. Mentre la prima frase ci spinge a conoscere, e a non stancarci mai di farlo, la seconda ci chiede di innamorarci, ancora e sempre se vogliamo che valga la pena di vivere. Ma sarà solo la luna ad insegnarci quando. E quale miglior viatico per una rassegna estiva all'aperto, proprio sotto la luna, che ci spinge a conoscere, a vedere e ad innamorarci ancora non dimenticando mai Was Wichtig Ist. Che cos'è che conta davvero.   Teatro e letteratura sono invece protagonisti degli eventi organizzati dalla Biblioteca Bonetta, che intrattiene il pubblico con un interessante calendario di iniziative, tra cui letture sceniche, monologhi, spettacoli teatrali e di danza. Tra gli eventi, organizzati dal Gruppo Utenti Lettori Biblioteca, sono da ricordare (sabato 24 giugno ore 21) Ode al cane e altre letture dedicate al migliore amico dell'uomo, letture a cura del Gruppo Utenti Lettori Biblioteca di brani di Jack London, Charles Baudelaire, Virginia Woolf e Pablo Neruda (durata 30 minuti circa), con la partecipazione della Lega Nazionale per la Difesa del Cane Sezione di Pavia - Rifugio di Travacò. Sabato 22 luglio, alle ore 21.00, è in programma invece la Noche Arabe Andaluza a cura di Tablao Morado a.s.d. Sabato 9 settembre dalle ore 21 si terrà infine una serata omaggio alla teatro-canzone di Giorgio Gaber ed Enzo Jannacci.    Tra gli eventi in calendario, non si possono dimenticare l’ormai storico Palio del Ticino, giunto alla sua undicesima edizione, in programma per sabato 10 e domenica 11 giugno, la seconda edizione dello St.art Pavia Fest, il festival dedicato all’arte di strada ed alla riqualificazione urbana, protagonista da giovedì 8 a domenica 11 giugno, la Notte dei saldi il 1 luglio, e il gran finale a settembre con la Festa del Ticino, la Notte bianca, il Gran Mercato delle bancarelle e i fuochi d’artificio, in programma da venerdì 8 a domenica 10 settembre. Fuori programma, sarà inoltre l’inaugurazione della mostra Longobardi. Un popolo che cambia la storia, in programma da venerdì 1 settembre presso il Castello Visconteo. 

Eventi per:  Per tutti0-99
Cinema sotto le stelle 2017

Dal 17/06/2017  Al 07/09/2017
Conservatorio di musica - I.S.S.M. "Franco Vittadini"
 

Chiostro Vittadini, Via Volta 31 Pavia. wichtig ist / l’importante è rassegna estiva di cinema all’aperto. Il titolo della rassegna estiva 2017 prende spunto da due ambiti apparentemente molto differenti e di fatto non così lontani tra di loro. Il primo è una frase attribuita a Albert Einstein, "Wichtig ist, daß man nicht aufhört zu fragen" e cioé "L'importante è che non si finisce mai di chiedere". E se lo sosteneva un genio assoluto come lui... Il secondo è quello più strettamente poetico ed è tratto da un'opera di François Villon composta nel 1400 dal titolo "Eine Ballade für den Hausgebrauch im Winter" (in traduzione letterale una ballata per utilizzo domestico  invernale). La frase completa è:     Wichtig ist nur, dass man nicht früher sich verliebt, als der Mond sein Kussgesicht durch das Fenster schiebt. L'importante è soltanto che   non ci si innamori prima che la luna con il suo volto di bacio non si sia spinta dalla finestra. Mentre la prima frase ci spinge a conoscere, a conoscere ed a conoscere ancora, non stancandoci mai di chiedere a libri, a concerti, a collezioni d'arte, al teatro e, perché no, anche al CINEMA di raccontarci qualcosa di  nuovo sul MONDO, la poesia è al solito più ficcante e complessa. Dobbiamo innamorarci. Ancora e sempre se vogliamo che valga la pena di vivere. Ma sarà SOLTANTO la luna ad insegnarci quando. E quale miglior viatico per una rassegna estiva all'aperto, proprio SOTTO LA LUNA, che ci spinge a conoscere, a vedere e ad innamorarci ancora non dimenticando mai Was Wichtig Ist, che cos'è che conta davvero. Abbiate visioni illuminate (magari da una serica luna) dunque. Un augurio da parte di roberto figazzolo PROGRAMMA RASSEGNA ESTIVA 2017 titoli e temi e tramine di roberto figazzolo GIUGNO 2017 - ore 21.30 STORIE & storie Sabato 17 THE FOUNDER di John Lee Hancock Domenica 18 IL CLIENTE di Asghar Farhadi RISCATTO Martedì 20 7 MINUTI di Michele Placido Giovedì 22 SING STREET di John Carney Sabato 24 PERICLE IL NERO di Stefano Mordini Domenica 25 LA VENDETTA DI UN UOMO TRANQUILLO di Raúl Arévalo DONNE & UOMINI Martedì 27 UN APPUNTAMENTO PER LA SPOSA di Rama Burshtein Giovedì 29 IN BETWEEN - LIBERE, DISOBBEDIENTI, INNAMORATE di Maysaloun Hamoud LUGLIO 2017 - ore 21.30 Sabato 1 CAPTAIN FANTASTIC di Matt Ross Domenica 2 MOONLIGHT di Barry Jenkins AFFETTI & DOVERI Martedì 4 LOVING di Jeff Nichols Giovedì 6 SNOWDEN di Oliver Stone Sabato 8 VI PRESENTO TONI ERDMANN di Maren Ade Domenica 9 ALLIED - UN’OMBRA NASCOSTA di Robert Zemeckis IL VIAGGIO Martedì 11 IN GUERRA PER AMORE di Pif Giovedì 13 AMORE E INGANNI di Whit Stillman Sabato 15 ANIMALI NOTTURNI di Tom Ford Domenica 16 LION - LA STRADA VERSO CASA di Garth Davis A CASA! Martedì 18 AQUARIUS di Kleber Mendonça Filho Giovedì 20 DOPO L'AMORE di Joachim Lafosse Sabato 22 MANCHESTER BY THE SEA di Kenneth Lonergan Domenica 23 ARRIVAL di Denis Villeneuve RITORNI & AGNIZIONI Martedì 25 E' SOLO LA FINE DEL MONDO di Xavier Dolan Giovedì 27 FRANTZ di François Ozon Sabato 29 FREE STATE OF JONES di Gary Ross Domenica 30 L'ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA di Aki Kaurismäki AGOSTO 2017 - ore 21.30 SCOPERTE Martedì 1 LA RAGAZZA DEL TRENO di Tate Taylor Giovedì 3 VICTORIA di Sebastian Schipper (Versione originale sottotitolata) Sabato 5 SILENCE di Martin Scorsese Domenica 6 L'UOMO CHE VIDE L'INFINITO di Matt Brown Martedì 8 UN MOSTRO DALLE MILLE TESTE di Rodrigo Plà AVANGUARDIA? Martedì 22 SPIRA MIRABILIS di Massimo D'Anolfi e Martina Parenti Giovedì 24 NOSTALGIA DELLA LUCE di Patricio Guzmán Sabato 26 TRUMAN - UN VERO AMICO E’ PER SEMPRE di Cesc Gay Domenica 27 THE NEON DEMON di Nicolas Winding Refn MASSA & INDIVIDUO Martedì 29 UN MERCOLEDÍ DI MAGGIO di Vahid Jalilvand Giovedì 31 INDIVISIBILI di Edoardo De Angelis SETTEMBRE 2017  -  ore  21.30 Sabato 2 IO, DANIEL BLAKE di Ken Loach IO MI RIBELLO! Domenica 3 IL CITTADINO ILLUSTRE di Gastón Duprat Martedì 5 IL CLAN di Pablo Trapero Giovedì 7 LA LA LAND di Damien Chazelle   Biglietto intero € 5,00 Biglietto ridotto  € 4,00 Biglietto giovani under 26 € 3,00 Info: politeamapavia.it In caso di maltempo le proiezioni verranno annullate e recuperate in autunno presso il Cinema Politeama  

Eventi per:  Adulti, Per tutti0-99
 

Luoghi

 

Organizza il viaggio

Come arrivareCome muoversiDove dormireDove mangiare
 

Video Focus

PAVIA D'ESTATE 2017

 

News

 

Ufficio I.A.T.

Palazzo del Broletto - Via del Comune 18
Tel. +39 0382.079943 - turismo@comune.pv.it

da Marzo a Ottobre:

  • Lunedì - Giovedì: ore 9:00-13:00 / 14:00-17:00
  • Venerdì: ore 9:00-13:00 / 15:00-17:00
  • Sabato,  Domenica e festivi: ore 10:00-13:00 / 15:00-18:00

 da Novembre a Febbraio:

  • Lunedì - Giovedì: ore 9:00-13:00 / 14:00-17:00
  • Venerdì: ore 9:00-13:00 / 15:00-17:00
  • Sabato,  Domenica e festivi: ore 10:00-13:00

Info Point
Piazza della stazione
tel +39 0382 538769;
email:  infopointpavia@gmail.com