Visite guidate

 
Visualizza come: GrigliaCalendarioMappa
 
Dati su un tavolo e testo descrittivo

dal 08/12/2018  al 22/12/2018
Luoghi vari
Luoghi vari, Pavia
 

Nell'ambito delle iniziative di contrasto al gioco d'azzardo il Comune di Pavia propone visite guidate teatralizzate nei luoghi che hanno caratterizzato la vita di Gerolamo Cardano, scienziato del 1500, nato a Pavia, precursore negli studi del calcolo della probabilità e giocatore d'azzardo. Sei pomeriggi di dicembre - 8, 15, 22 - con un doppio appuntamento alle 14.30 e alle 16.30. Le iniziative sono gratuite. Punto di incontro: Università degli Studi di Pavia, Corso Strada Nuova, 65. Per info e prenotazioni: 0382.995461- 375.5709240

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Foto di un presepe fatto col sale

....domenica 16 dicembre 2018.

16/12/2018
06:00
Diga Foranea
Diga Foranea, Ravenna
 

Escursione in pulman GT a Marina di Ravenna per il tradizionale appuntamento con la rassegna "Mare d'inverno" giunta quest'anno all'XI^ edizione dove, sulla spiaggia libera adiacente la Diga Foranea in un'area di 400 mq, artisti internazionali danno vita a un presepe artistico di sabbia creando opere maestose raffiguranti la Natività. Nel pomeriggio trasferimento a Cervia dove la tradizione del Presepe è molto sentita e, nel periodo natalizio, la città propone un percorso fra i suoi presepe: dal quello sull'acqua a quello realizzato interamente di sale e al presepe vivente. Una natività a grandezza naturale sull'acqua nel porto canale di Cervia, un presepe di grande suggestione che propone brillanti statue "di sale" con suggestivi giochi di luce,statue "di sale" che fondono il fascino di due tradizioni cervesi: quella della salinara e quella del Natale.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Foto del ponte Coperto in tema natalizio illuminato e colorato

22/12/2018
10:00
Piazza San Pietro in Ciel d'Oro
Piazza San Pietro in Ciel d'Oro, Pavia
 

Il Comune di Pavia durante il periodo delle feste offre alla cittadinanza una serie di itinerari guidati alla scoperta della magia di Pavia a Natale, tra le bellezze artistiche e naturalistiche della città. I PRESEPI TRA STORIA E ARTE è un itinerario che porterà i visitatori ad ammirare tre delle più belle e importanti chiese di Pavia. Si inizia visitando la chiesa di San Pietro in Ciel d'oro famosa soprattutto per il suo legame con Sant'Agostino e per la monumentale e splendida arca marmorea adorna di molte statue e rilievi che narrano la vita del santo eseguita tra la seconda metà del XIV sec e l'inizio del XV da maestri lombardi. La seconda tappa dell'itinerario è alla chiesa del Carmine, splendido esempio di architettura gotica lombarda attribuito a Bernardo da Venezia che già aveva lavorato nel cantiere del Castello Visconteo. L'ultima tappa dell'itinerario prevede una sosta alla basilica di San Michele, celebre esempio di architettura romanica. Durante questa tappa si avrà la possibilità di ammirare il bellissimo presepe ligneo custodito nella basilica. Il bassorilievo è formato da figure scolpite e dipinte attribuite a Baldino da Surso e risalenti al 1473. Prima di stabilire l'identità certa dell'artista che lo creò il presepe era attribuito agli scultori Del Maino. Per maggiori informazioni relative alle visite contattare: turismo@comune.pv.it 0382.399790 info@progetti.pavia.it 0382.530150

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Foto del ponte Coperto in tema natalizio illuminato e colorato

23/12/2018
15:00
 

Il Comune di Pavia durante il periodo delle feste offre alla cittadinanza una serie di itinerari guidati alla scoperta della magia di Pavia a Natale, tra le bellezze artistiche e naturalistiche della città. Durante l'appuntamento LE PIANTE DEL NATALE, iniziando proprio dal parco del castello e dalla sua vegetazione, un'esperta guida naturalistica farà scoprire ai partecipanti angoli nascosti di verde cittadino offrendo così un punto di vista diverso per ammirare la città. Per maggiori informazioni relative alle visite contattare: turismo@comune.pv.it 0382.399790 info@progetti.pavia.it 0382.530150

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Foto con fuochi pirotecnici

Dal 29 dicembre 2018 al 1 gennaio 2019

dal 29/12/2018  al 02/01/2019
Centro storico
Centro storico, Spalato
 

Viaggio in pulman GT con visite guidate di Abbazia, Spalato famosa per il palazzo di Diocleziano, imponente complesso architettonico fortificato fatto edificare dall'imperatore Diocleziano patrimonio dell'Umanità, di Zara e Fiume. Cenone Capodanno in albergo a Zara.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
disegno di soldato

29/12/2018
29/12/2018
15:30 - 17:10
Luoghi vari
Luoghi vari, Pavia
 

Sabato 29 dicembre i Musei Civici di Pavia e il Museo per la Storia dell'Università di Pavia propongono una visita congiunta alle proprie mostre temporanee che ruotano attorno ad una tematica affine: "Tra il vento e la neve. Prigionieri italiani nella Grande Guerra" e "Il morbo di Violetta: Carlo Forlanini e la prima vittoria sulla tubercolosi", ospitate rispettivamente al Castello Visconteo e al Palazzo Centrale dell'Università. Il tour guidato, che prende il nome di "Storie e ricordi di Grandi Guerre", accompagnerà i visitatori in un percorso trasversale e multidisciplinare, intrecciando arte e scienza, storia, emozioni ed esperienze private, alla riscoperta di aspetti poco noti, o addirittura inediti, relativi al ruolo della Croce Rossa nel sostegno ai prigionieri della Prima guerra mondiale e alla lunga ricerca per la cura della tubercolosi, che ottiene grandi risultati proprio al termine del primo confitto mondiale. La visita inizierà alle ore 15:30 ai Musei Civici di Pavia e proseguirà alle ore 16.30 al Museo per la Storia dell'Università di Pavia. Il percorso guidato è su prenotazione, max 30 persone: prenotazionimc@comune.pv.it (entro il 20/12) 0382.399770 (entro il 29/12, esclusi 25-26/12) Il costo è di 8 euro a partecipante (4 euro da pagarsi presso la biglietteria dei Musei Civici di Pavia, 4 euro presso quella del Museo per la Storia dell'Università di Pavia). L'iniziativa comprende l'accesso alle due mostre temporanee e la relativa visita guidata. Le sedi: Musei Civici di Pavia: Castello Visconteo, Viale XI Febbraio 35 Museo per la Storia dell'Università di Pavia: Palazzo Centrale dell'Università (Cortile dei caduti), Corso Strada Nuova 65   L'iniziativa si inserisce nel programma di eventi collaterali proposti in occasione della mostra Tra il vento e la neve. Prigionieri italiani nella Grande Guerra, organizzata dai Musei Civici di Pavia e visitabile fino al 27/01/2019, presso il Castello Visconteo

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Foto del ponte Coperto in tema natalizio illuminato e colorato

29/12/2018
10:00
via San Lanfranco 4
via San Lanfranco 4, Pavia
 

Il Comune di Pavia durante il periodo delle feste offre alla cittadinanza una serie di itinerari guidati alla scoperta della magia di Pavia a Natale, tra le bellezze artistiche e naturalistiche della città. Nell'anniversario della morte di Thomas Beckett viene proposto l'itinerario ASSASSINIO NELLA CATTEDRALE alla chiesa di San Lanfranco e ai suoi misteriosi affreschi. La chiesa di San Lanfranco fu edificata a metà del XIII secolo dai monaci Vallombrosiani, prima della sua costruzione, nello stesso luogo, vi era solo un monastero. La posizione dell'edificio era allora strategica perchè posto lungo la via Francigena e per questo motivo ospitava numerosi pellegrini e viandanti in cammino. All'interno della chiesa vi sono numerosi affreschi realizzati tra il 1200 e il 1400, uno in particolare, situato a metà del lato destro della navata centrale, lega la chiesa di San Lanfranco all'Inghilterra e a Canterbury. Nell'affresco infatti è raffigurata la leggenda di Thomas Beckett, arcivescovo inglese assassinato nel 1170. Con questo affresco si vuole narrare il parallelismo tra le vicende dell'arcivescovo inglese e quelle del vescovo di Pavia Lanfranco Beccari a cui la chiesa è intitolata. Se da un lato Beckett si oppose al re Enrico d'Inghilterra andando a Roma dal Papa per le restrizioni alla libertà del clero che aveva imposto il monarca, dall'altro lato Lanfranco si scontrò duramente, per lo stesso motivo, con le autorità pavesi rivolgendosi anch'egli al Papa. La protesta costò la vita all'arcivescovo inglese, mentre Lanfranco si ritirò in monastero conducendo una vita solitaria. Per maggiori informazioni relative alle visite contattare: turismo@comune.pv.it 0382.399790 info@progetti.pavia.it 0382.530150

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Foto del ponte Coperto in tema natalizio illuminato e colorato

30/12/2018
15:00
incrocio tra Lungo Ticino Visconti e via Porta Calcinara
incrocio tra Lungo Ticino Visconti e via Porta Calcinara, Pavia
 

Il Comune di Pavia durante il periodo delle feste offre alla cittadinanza una serie di itinerari guidati alla scoperta della magia di Pavia a Natale, tra le bellezze artistiche e naturalistiche della città. L'ultimo appuntamento con Visite in festa sarà nel caratteristico rione di Porta Calcinara. TRA SANTI, PESCATORI E RE è un itinerario guidato che si snoda tra le vie del rione fino ad arrivare alla chiesa di San Teodoro. Questa zona della città, come il borgo Ticino, ha sempre avuto un forte legame con il fiume tanto che la chiesa venne arricchita dalle offerte dei paratici di pescatori e barcaioli, ovvero le professioni più diffuse nel rione all'epoca (seconda metà del XII secolo). Durante la visita alla chiesa verrà posta particolare attenzione alla tela raffigurante l'Adorazione dei Magi attribuita a Carlo Sacchi, artista pavese vissuto a cavallo tra il 1600 e il 1700 che faceva parte della numerosa schiera di pittori barocchi a cui sono attribuite molte delle opere di buona fattura che decorano le chiese pavesi. Per maggiori informazioni relative alla visita contattare: turismo@comune.pv.it 0382.399790 info@progetti.pavia.it 0382.530150

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Immagine di templi

15/03/2019
06:00
Mausoleo di Ho Chi Minh
Mausoleo di Ho Chi Minh, Hanoi
 

Volo di linea per Hanoi via Singapore. Visite guidate della capitale vietnamita, dei luoghi più classici come l'imponente Mausoleo di Ho Chi Minh, la "Pagoda a pilastro unico" eretta nel 1049, il tempio confuciano della Letteratura, il Lago della Spada Restituita con l'isolotto del tempio della Montagna di Giada. Escursione nella baia di Halong, il posto con più magia e fascino di tutto il Vietnam, più di 2000 isole di roccia carsica, sparse su 120 chilometri di costa. Pasti e pernottamenti a bordo. Volo interno per Saigon, escursione a Cu Chi, santuario della rivoluzione vietnamita, fu base vietcong fortificata e sotterranea. A bordo di piccole imbarcazioni locali penetreremo nei rami del fiume Mekong verso il cuore delle località più suggestive del suo delta. Trasferimento con battello veloce per Phnom Penh risalendo uno dei canali che collega il Bassac al Mekong Inferiore e arrivo in Cambogia. Visita del Museo Nazionale, dell'area del Palazzo Reale con la Sala del Trono e del contiguo complesso della Pagoda d'Argento. Le ultime giornate del tour saranno dedicate alla visita dei templi di Angkor: la più estesa area archeologica del mondo il cui capolavoro indiscusso dell'architettura e dell'arte khmer è l'Angkor Wat con milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi che offrono la spettacolare testimonianza di un'arte figurativa di eccelsa raffinatezza. Volantino allegato.

Eventi per:  Per tutti0-99