Incontri e seminari

 
Visualizza come: GrigliaCalendarioMappa
 
Disegno di pinocchio e testo descrittivo con riferimenti di luogo e di tempo

18/10/2018
18/10/2018
17:30 - 19:00
 

Sarà un pomeriggio dedicato ai grandi classici, ai grandi autori per ragazzi e alle grandi idee per fare di Pavia una città a misura di letteratura, di progetti per crescere e di giovani speranze quello in programma giovedì 18 ottobre alle ore 17.30 presso il Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia.  Fernando Rotondo e Matteo Corradini presentano Gek Tessaro e il suo Pinocchio, pubblicato da Lapis Edizioni, un'opera che lo stesso autore racconta in queste righe: "l'idea era quella di asciugare, rendere più fluido il racconto, ma senza ridurre[...] Ciò che ho fatto con le parole si rispecchia nel lavoro sulle immagini [...] Pinocchio abita la notte e il suo è il bianco lunare di chi appartiene a un altro pianeta [...] Quindi metto le mani avanti, il mio Pinocchio è manipolato e bianco". L'incontro è organizzato dalla Biblioteca Universitaria di Pavia in collaborazione con l'associazione Leggere.Pavia, l'associazione Incipit, la Nuova Libreria il Delfino di Pavia e Lapis Edizioni. L'appuntamento sarà l'occasione per presentare un nuovo progetto per la città che, prendendo spunto dal Pinocchio di Gek, prende vita con un'idea che è ancora un cantiere aperto. Vogliamo proporre un'occasione per leggere i classici e quello che hanno lasciato in noi, uno spunto per far circolare i classici e il loro bagaglio di storie. Vogliamo far partire un festival sulla narrativa per ragazzi che coinvolgerà tutta la città.  ...&Co sta arrivando I prossimi appuntamenti saranno il 23 novembre con il Battello a Vapore della casa editrice Piemme e una lettura ad alta voce del Pinocchio di Gek Tessaro, in libreria, ovviamente al Delfino. GLI AUTORI  GEK TESSARO Illustratore e scrittore, incanta il pubblico con la sua poetica, acrobatica e dolce,  avvolgente e convincente. La sua opera è caratterizzata da uno sguardo bambino, irriverente e giocoso, dove tra piccole filastrocche e grandi disegni, la creatività semplice si riappropria del mondo: si tratti di classici importanti come il Don Chisciotte o di un libro per incantare i piccolini.  Con il Pinocchio pubblicato per Lapis, Gek Tessaro ha riraccontato la storia del burattino, sia con le illustrazioni, sia con un nuovo testo, una riscrittura che non è solo una veste diversa, ma anche entra nella trama e sorprende.  MATTEO CORRADINI Ebraista, scrittore e divulgatore, si occupa di didattica della Memoria e di progetti di espressione. Sua la regia delle Favole al telefono che hanno esordito con Gek Tessaro e Marina Massironi nell'autunno del 2017 a Pavia. Ha curato l'edizione Rizzoli del Diario di Anna Frank e collabora con numerose case editrici.  FERNANDO ROTONDO Insegnante, preside e docente di letteratura per l'infanzia, è tra le firme più importanti della critica letteraria per ragazzi. Collabora con svariate testate, tra cui "L'Indice", "Il Pepe Verde", "Biblioteche oggi" e "Liber".

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Immagine presa dalla locandina

18/10/2018
15:00
 

Nell'Ambito della VI Edizione della Settimana del Pianeta Terra (https://www.settimanaterra.org/) il Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente di Pavia invita alla scoperta del contributo delle Scienze Geologiche allo studio dei materiali extraterrestri e degli analoghi planetari e alla preparazione delle future missioni esplorative planetarie. L'evento, dal taglio divulgativo, prevede gli interventi di: Davide Persico, ricercatore in Paleontologia e Paleoecologia presso l'Università di Parma e autore del libro "METEORITI- Storie cadute dal cielo", Patrizio Torres,e ricercatore in Geofisica Applicata presso l'Università di Pavia, Mara Murri, ricercatrice in Mineralogia presso l'Università di Pavia. L'evento è finanziato da: Università degli Studi di Pavia, Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente MIUR, Piano Nazionale Lauree Scientifiche 2014-2016 (DM 976/2014, art. 3 comma 4 e 5 ed art. 4), Progetto Nazionale Geologia, PLS-L34 – UniPV

Eventi per:  Adulti
 
Disegno  rappresentativo dell' universo con 5 sfere in linea per diverse fasi dell' evoluzione

22/10/2018
22/10/2018
18:00 - 20:00
Via San Martino 17/B
Via San Martino 17/B, Pavia
 

Lunedì 22 ottobre alle ore 18, presso il Collegio Universitario S. Caterina (Via San Martino 17/B), si terrà la conferenza sul tema "Viaggio nel lato oscuro dell'universo: da LHC al Big Bang e ritorno". Relatore sarà Antonio Masiero, illustre fisico teorico e professore all'Università di Padova, vice-presidente dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e presidente di ApPEC (Astroparticle Physics European Consortium). Introducono Valerio Vercesi e Oreste Nicrosini (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, Sezione di Pavia). L'evento sarà di carattere divulgativo e sarà dedicato a un viaggio nel lato oscuro dell'Universo per discutere alcuni dei problemi aperti della ricerca scientifica nel campo della fisica. La nostra conoscenza fondamentale dell'Universo, dalle più piccole scale delle particelle elementari (micro-cosmo) alle più grandi distanze intergalattiche (macro-cosmo), ha compiuto progressi vertiginosi: oggi possediamo due teorie "standard" del micro - e macro-cosmo. Eppure, paradosso che si ripete puntualmente nell'ambito scientifico, proprio l'enorme aumento della nostra conoscenza ha fatto emergere grandiose domande: da dove viene la massa dei neutrini? Di che cosa è costituito il lato oscuro dell'Universo, ovvero quel 95% della sua energia che è sotto forma di materia oscura ed energia oscura? Come è riuscita la materia di cui noi siamo fatti a sopravvivere all'antimateria nei primi istanti dopo il Big Bang? Le due teorie standard del micro- e macro-cosmo sono incapaci di dare una risposta a tali fondamentali domande: ecco quindi un'indicazione importante che deve esistere una nuova fisica al di là di quella standard. Non sappiamo però dove tale nuova fisica si manifesti né quali siano le sue caratteristiche salienti. Spetta alla ricerca di frontiera il compito di andare sulle sue tracce. Accettare questa enorme sfida scientifica è un passo importante per cercare di dare un senso più completo all'Universo e al nostro ruolo in esso. L'incontro fa parte delle iniziative del progetto " #cateriNETte in rete per il merito" realizzate in collaborazione con l' Associazione Alunne Collegio Universitario S. Caterina da Siena

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Foto dell' universo con titolo dell' incontro

L'eso, l'osservatorio europeo nell'emisfero australe

23/10/2018
21:00
Via Abbiategrasso 404
Via Abbiategrasso 404, Pavia
 

COMUNICATO STAMPA Inaugurazione stagione culturale 2018-19 Sandra Bruni Mattei Lecture Martedì 23 ottobre 2018, alle ore 21.00 "A STARWAY TO HEAVEN" L'ESO, L'OSSERVATORIO EUROPEO NELL'EMISFERO AUSTRALE Incontro con MAGDA ARNABOLDI Full Astronomer, ESO – European Southern Observatory, Garching (Monaco di Baviera) Alumna del Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei Con la partecipazione di PAOLA BERNARDI Rettrice del Collegio Nuovo ADALBERTO PIAZZOLI Università di Pavia – IUSS Pavia «Nel mondo culturale e universitario non sono mai mancate donne illustri, ma erano acuti solitari, dietro ai quali non esisteva una cerchia di studiose affini. [...] Bisogna fare in modo che le donne imparino a studiare insieme e a collaborare fra di loro.» (Magda Arnaboldi, in "Il Collegio Nuovo. Dieci anni", a cura di P. Bernardi, 1988) È affidata all'Alumna Magda Arnaboldi la Lecture intitolata alla Fondatrice del Collegio Nuovo con cui si apre la stagione 2018-19 di incontri culturali aperti al pubblico. Magda Arnaboldi oggi è Full Astronomer (e Head of Archive Science Group) presso ESO – European Southern Observatory, Garching (Monaco di Baviera): nell' incontro condotto da Adalberto Piazzoli (Professore Emerito di Fisica dell'Università di Pavia, già Direttore di un Master presso lo IUSS), presenterà i progetti scientifici di ricerca che guidano la costruzione dell'Extremely Large Telescope, nel deserto di Cerro Armazones (Cile). Racconterà come la sua indagine sulla evoluzione delle galassie, tra cui la M87, oggetto di un suo lungo lavoro di ricerca, e la sua esperienza di astronoma si sono sviluppate in questo ambito, sorrette da una passione e tenacia che data a prima del periodo universitario. Magda Arnaboldi era infatti arrivata a Pavia nel 1984, forte del diploma di maturità scientifica e della partecipazione all'International Astronomers Youth Camp. Una passione per l'astrofisica che, unita al suo impegno nel corso di laurea in Fisica la porterà a dedicarsi alla ricerca, con l'orgoglio anche del Prof. Alberto Gigli Berzolari. Il Collegio la supporta per esperienze all'estero, al CERN (dove incontra Edoardo Amaldi) e anche dopo la laurea in Fisica teorica, negli Stati Uniti, all'Università del Wisconsin, mentre è impegnata per un PhD alla SISSA di Trieste. I suoi rapporti con scienziati come Ken Freeman e D.W. Sciama fanno sì che entrambi, come Margherita Hack, siano fra gli ospiti per conferenze organizzate in Collegio negli anni Novanta: a Pavia Magda Arnaboldi ritorna ancora nel 2001 per tenere un corso di Astrofisica allo IUSS. Trent'anni fa, in occasione del decennale del Collegio, scriveva: «Quando vinsi il posto gratuito al Collegio Nuovo, fu un sollievo perché, grazie alle mie capacità, potevo realizzare un progetto meditato da tempo. In questo modo ho potuto frequentare l'Università traendone il massimo profitto che, credo, non si limita solo ai voti sul libretti e al numero di esami superati, ma risiede nella possibilità di incontrarsi e discutere con i professori, nel partecipare ai seminari e alle conferenze e nel conoscere persone che fanno ricerca». Ora tocca a lei farsi conoscere anche dalle studentesse di oggi che sceglieranno di fare dello studio il loro lavoro. Per info: Saskia Avalle, Coordinatrice Attività Culturali e Accademiche - Relazioni esterne, Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei relest.collegionuovo@unipv.it

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Particolare della copertina del libro

23/10/2018
23/10/2018
21:00 - 23:00
 

Siamo lieti di invitarVi alla presentazione del libro "IL RISCHIO DI EDUCARE. Storie di adolescenti e adulti in relazione" a cura di LAMBERTO BERTOLE, presidente della Cooperativa ARIMO, con il Patricinio del Comune e della Provincia di Pavia. L'evento si terrà martedì 23 ottobre alle ore 21, presso la Sala di Santa Maria Gualtieri in piazza della Vittoria 4 a Pavia. In tale occasione ci sarà l'intervento straordinario del Professor MASSIMO RECALCATI, psicoanalista e saggista del panorama italiano, riconosciuto anche per la sua partecipazione alla trasmissione "Lessico Familiare", andata in onda su Rai 3. Tema della serata saranno le relazione tra adulti e adolescenti: il libro è, infatti, una raccolta di racconti scritti dagli educatori della Cooperativa il cui obiettivo è approfondire l'ambito educativo con gli adolescenti e il rischio ad esso connesso, condividendo la ricchezza della professionaità del lavoro di cura e tutela dei minori e le sue svariate sfaccettature. Tale tema sarà trattato trasversalmente nei vari ambiti educativi in cui si trova a vivere quotidianemente un adolescente: la famiglia, la scuola e gli ambiti aggregativi giovanili. La Cooperativa Sociale ARIMO è impegnata da quindici anni nel territorio della nostra Provincia nel lavoro educativo con gli adolescenti

Eventi per:  Adulti, Famiglie10-50
 
foto di Giuseppe PIGNATONE

25/10/2018
25/10/2018
21:00 - 23:00
Via San Martino 17/B
Via San Martino 17/B, PAVIA
 

Tornano al Collegio Universitario S. Caterina per il sesto anno gli incontri pubblici serali di approfondimento che accompagnano il corso in "Storia delle mafie italiane" tenuto presso il Collegio dal professor Enzo Ciconte e riconosciuto dall'Università di Pavia e dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia. Quest'anno il filo conduttore dei cinque appuntamenti, tutti a ingresso libero e con inizio alle ore 21, è una panoramica dei reati di mafia a partire dalla norma capostipite, il 416 bis del Codice Penale che ha istituito il reato di associazione di tipo mafioso. Giovedì 25 ottobre il relatore è Giuseppe PIGNATONE procuratore della Repubblica di Roma che ha lavorato per più di 30 anni al tribunale di Palermo. In base alla sua esperienza il magistrato, protagonista di indagini su Cosa Nostra e su Mafia Capitale, parlerà de "IL 416 BIS DA PALERMO A ROMA". Organizzato dal Collegio Universitario S. Caterina. Aderisce agli incontri l'Osservatorio Antimafie di Pavia.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Immagine presa dalla locandina

Accettare l'inaccettabile: i laboratori dell'anti-umanesimo

25/10/2018
25/10/2018
21:00 - 23:55
 

Prosegue il ciclo di cineforum organizzato dall'Associazione e Circolo di Cultura Cinematografica Testimoni&Protagonisti, "Accettare l'inaccettabile: i laboratori dell'anti-umanesimo". Giovedì 25 Ottobre alle ore 21 presso la sala conferenze Broletto a Pavia verrà proiettato il secondo film, "The Experiment" di P.Scheuring. .. Vi aspettiamo numerosi, ingresso libero e gratuito! Per informazioni: testimoni.protagonisti@hotmail.it o attraverso i canali social (riportati in locandina). L'associazione sostiene attivamente il progetto di Crowdfunding "Vieni via con noi!" sulla piattaforma Universitiamo by UNIPV, che contribuirà alla realizzazione del viaggio dell'edizione 2018-2019 del corso-concorso "Il Tempo della Storia".

Eventi per:  Per tutti0-99
 
immagine della locandina - copertina del libro

26/10/2018
26/10/2018
16:00 - 17:30
Via Porta Pertusi, n. 6
Via Porta Pertusi, n. 6, PAVIA
 

Pierluigi Ronchi e Roberto Pozzi presentano il libro di poesie "Il dono dell'allodola" e dialogherà con gli autori Annalisa Gimmi. Le poesie che Pierluigi Ronchi racoglie in queste pagine sono state scritte in momenti diversi, così come in istanti diversi Roberto Pozzi ha scattato le immagini che lo accompagnano. Non conta quando siano state colte certe immagini o che in che occasione siano nati i versi, quello che conta davvero è la vibrazione unica che sanno suscitare.

Eventi per:  Adulti
 
immagine ricavata dalla locandina

27/10/2018
27/10/2018
10:00 - 17:00
strada Bosco Grande, 1
strada Bosco Grande, 1, Pavia
 

Associazione Amici dei Boschi onlus organizza per sabato 27 ottobre una giornata di formazione rivolta ad educatori, animatori, insegnanti e genitori, realizzata in collaborazione con Comune di Pavia e Il Sentiero dei Piccoli. Dalle 10.00 alle 17.00, il Bosco diventerà l'aula dove apprendere i nodi, i giochi e le attività che si possono proporre tra gli alberi, usando solo le corde. Per informazioni e iscrizioni (entro il 22 ottobre) è necessario chiamare il numero 0382 303793 (risponde un operatore il lunedì e il giovedì mattina) oppure scrivere una mail a info@amicideiboschi.it.

Eventi per:  Adulti