Incontri e seminari

 
Visualizza come: GrigliaCalendarioMappa
 
Buon Natale intercoolturale

11/12/2017
19:00
via Amati 10
via Amati 10, Pavia
 

Lunedì 11 dicembre dalle 19 arriva una serata a tutto gusto e divertimento, per autofinanziamento del Centro Interculturale La Mongolfiera! Una cena con un menu multietnico - a deliziarci saranno da AgriPavia ai cuochi SPRAR fino a squisiti dolcetti del Maghreb -, seguita da musica dal vivo, e con il banchetto del nostro cucito e riciclo creativo QCKrea dove poter trovare tante idee regalo! Il contributo è di 25 euro per adulto e 12 euro per bambino. La prenotazione è obbligatoria entro il 7 di dicembre. La cena verrà realizzata al raggiungimento di 80 iscritti. Partecipare a questa cena significa contribuire alla raccolta fondi per il Centro interculturale di Pavia, La Mongolfiera! Un luogo dalle tante attività, dai mille corsi gratuiti! Un luogo di conoscenza e scambio che con la cena di autofinanziamento potrà continuare con le sue attività e offrirne di nuove! Info e prenotazioni: lamongolfiera@progettocontatto.it info@progettocontatto.it 0382 399610 328 7024426

Eventi per:  Per tutti0-99
 
L'AUTOBIOGRAFIA TRA ARTI VISIVE E PERFORMATIVE

12/12/2017
12/12/2017
18:00 - 19:30
Via San Martino 17/B
Via San Martino 17/B, PAVIA
 

Terzo appuntamento del ciclo incontro del ciclo "Parla, ricordo: dialoghi sull'autobiografia tra parole e immagini" che vuole declinare il tema dell'autobiografia a partire da varie discipline. Interverranno Federica VILLA (Università di Pavia) e Giada CIPOLLONE (Università di Pavia) "Parla, Ricordo", è il titolo dell'autobiografia in cui l'autore Vladimir Nabokov raccolse i primi ricordi d'infanzia in Russia legati alla sua lingua prima, il russo. Il titolo evoca il dialogo incessante e continuo dell'individuo con se stesso nell'arco dell'esistenza e il percorso di rielaborazione dei vissuti e della memoria che caratterizza l'autobiografia. L'autobiografia oggi non è solo un genere di grande attualità, ma anche uno strumento didattico importante per docenti e formatori attraverso il quale è possibile valorizzare le identità plurali che compongono le nostre classi, e le varie lingue che ci attraversano e che attraversiamo nel corso della vita. Il ciclo di incontri è organizzato in collaborazione con l' Associazione Alunne Collegio Universitario S. Caterina da Siena ed è riconosciuto dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia quale attività formativa extra-classe dei Corsi Ordinari. Il ciclo di incontri è organizzato in collaborazione con l' Associazione Alunne Collegio Universitario S. Caterina da Siena ed è riconosciuto dalla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia quale attività formativa extra-classe dei Corsi Ordinari.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Crossroads of Europe 2017

13/12/2017
13/12/2017
15:00 - 19:30
 

Città d'arte, di cultura e terra di santi, Pavia si colloca a giusto titolo tra le destinazioni turistiche di grande interesse. Forte del riconoscimento del suo unicum come "Carrefour d'Europe", Pavia ospiterà, mercoledì 13 dicembre 2017 a partire dalle ore 15.00 presso la Sala conferenze del Broletto, una giornata dedicata alle diverse associazioni che fanno dei cammini la loro ragione di essere. Pavia, crossroads of Europe è quindi un titolo che la città non vuole meritarsi solo sulla carta. La manifestazione, dal titolo suggestivo di "I cammini di fede e di cultura: Un mondo di viaggiatori straordinari" riassume in sé il senso di questa edizione dove i protagonisti sono, oltre ai cammini, quelle persone che a vario titolo percorrono le vie di fede e di cultura lavorando per la loro promozione e la loro valorizzazione. La manifestazione tratterà principalmente il tema del camminare sulle vie di fede e di cultura; l'incontro si preannuncia come un evento interessante e cercherà di dare voce soprattutto a chi fa si che questi cammini siano sempre più frequentati. Spesso - dichiara Giacomo Galazzo, assessore al Turismo - chi lavora dietro le quinte è sconosciuto al grande pubblico e quindi per tutti noi è un'occasione per ascoltare e capire quanto lavoro ci sia dietro alla valorizzazione degli itinerari culturali. Pavia si trova ad essere crocevia di cammini di pellegrini che rivestono una grande importanza per l'Europa e questa eredità della storia ci offre quindi l'occasione di mantenere la città come destinazione turistica di grande interesse sia culturale sia religioso.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Emozioni di Natale

13/12/2017
13/12/2017
21:00 - 23:00
 

Difficile da dir che cosa sia: Tale è, che anche solo Narrarne il natalizio è già poesia. Riccardo Bacchelli Il Natale con gli abeti illuminati, i presepi, i riti religiosi, le luminarie, i ritrovi di familiari ed amici è una festa ricca di magia e poesia. Per condividere assieme un po' delle suggestioni di questo speciale periodo dell'anno Mercoledì 13 dicembre ore 21 a Santa Maria Gualtieri, Piazza Vittoria, Pavia, avrà luogo lo spettacolo "Emozioni di Natale" con letture di poesie da parte del gruppo utenti lettori della biblioteca che si alterneranno alle canzoni natalizie più famose e classiche eseguite da Veronica Giorgetti e alle danze con Giancarla Alberti. Ingresso libero.  

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Incontro con LAURA SILVIA BATTAGLIA_YEMEN, UNA SVOLTA?

13/12/2017
21:00
Via Abbiategrasso 404
Via Abbiategrasso 404, Pavia
 

Mercoledì 13 dicembre 2017, alle ore 21.00 YEMEN, UNA SVOLTA? Incontro con LAURA SILVIA BATTAGLIA Giornalista, documentarista e reporter – Autrice, con Paola Cannatella, di La sposa yemenita, BeccoGiallo 2017 Premio Archivio Disarmo – Colomba d'oro per la pace 2015 Condotto da FRANCESCO MAZZUCOTELLI Docente "Storia della Turchia e del Vicino Oriente", Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei | Università di Pavia «Sono arrivata immediatamente dopo quegli avvenimenti, sulla scorta dei suggerimenti di un amico fotografo che nella rivoluzione in Yemen ci aveva lasciato il cuore e uno dei momenti più esaltanti della sua vita professionale.» (Laura S. Battaglia "La mia Sanaa" in (con Paola Cannatella) La sposa yemenita, BeccoGiallo 2017) Torna al Collegio Nuovo di Pavia, mercoledì 13 dicembre (ore 21), "battgirl74", la giornalista freelance Laura Silvia Battaglia, da poco ora anche su TV2000, con "Cous Cous TV" dove racconta il mondo musulmano attraverso i programmi trasmessi dalle tv arabe. Tratto distintivo di Laura è quello di non snobbare la potenza delle immagini ("Se la gente non vede le cose, non ci crede", sottolineava in un'intervista in occasione del conferimento del Premio Maria Grazia Cutuli), tanto che, se la telecamera diventa presto compagna dei suoi viaggi nel Vicino e Medio Oriente, lei non snobba pure altre forme visive, per spiegare e raccontare, anche laddove la telecamera non può arrivare. Lo testimonia pure il recente graphic novel La sposa yemenita, pubblicato con l'autrice di comics Paola Cannatella. È una lunga fedeltà quella di Laura allo Yemen: qui, laureata in Lettere Classiche a Catania e diplomata in Giornalismo a Milano, aveva deciso di prendersi un periodo sabbatico, dopo numerose collaborazioni giornalistiche, per perfezionare l'arabo. Mentre studia nel prestigioso Yemen College of Middle Eastern Studies di Sanaa, le arriva la proposta dell'agenzia video-giornalistica americano-libanese Transterra Media di fare un reportage dallo Yemen: lei accetta, proponendo come fixer Almigdad Mojalli. Conosce così familiari di vittime di droni, tra cui il fondatore dell'ONG Stop the drones e un giovane pronipote di un qaedista; intervista bimbi trafficati divenuti trafficanti; incontra uno degli sheikh più importanti intrecciando un rapporto basato su rispetto reciproco e sfida intellettuale. Laura entra nella vita quotidiana dello Yemen, finché una rosa rossa ricevuta in dono a un matrimonio apre un'altra storia, quella con il futuro marito Taha. Da allora ogni notizia che arriva da quel Paese, a cui ora pure appartiene, viene vissuta con una partecipazione particolare. Con Francesco Mazzucotelli, docente di "Storia della Turchia e del Vicino Oriente", insegnamento accreditato già da un lustro dall'Università di Pavia, Laura Silvia Battaglia ci darà il senso, se senso ci può essere, di quegli "8mila morti, quasi 50mila feriti, più 2mila civili uccisi dall'epidemia di colera, 20 milioni di persone sulla soglia della fame, tre round di colloqui di pace falliti" che hanno contraddistinto una guerra che proprio in queste ore conosce nuovi sviluppi. Per info: Saskia Avalle, Coordinatrice Attività Culturali e Accademiche - Relazioni esterne, Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei relest.collegionuovo@unipv.it  

Eventi per:  Adulti
 
Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso

13/12/2017
13/12/2017
17:00 - 19:00
 

Mercoledì 13 dicembre alle ore 17,00, nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia, verrà presentato il libro fotografico, con testo trilingue, Oltrepò infinitamente grande, infinitamente piccolo, infinitamente complesso di Elisa Moretti. Con l'autrice converseranno Giuseppe Bogliani, zoologo, e Andrea Mondoni, ricercatore, entrambi presso l'Università degli studi di Pavia. Il lavoro dell'uomo, i prodotti della terra, la ricca biodiversità, le diverse opportunità di poter vivere attivamente il tempo libero sono "raccontati" nelle oltre 300 immagini a colori. Il volume ha come obiettivo la conoscenza e la valorizzazione della meravigliosa e ricca realtà territoriale che è possibile incontrare "a due passi da casa". Grazie alla macchina fotografica, all'immediatezza dell'immagine, l'autrice ha cercato di fissare in modo indelebile quei particolari momenti in cui pare si concretizzino e realizzino armonie e sensazioni uniche: atmosfere, colori, suoni e profumi di cui l'Oltrepò è ricco. I testi in inglese e tedesco danno un valore aggiunto all'opera. Ogni capitolo è preceduto da un breve scritto realizzato da un esperto del settore. La prefazione è di Giorgio Boatti.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
Alle origini delle stragi del '92: il maxiprocesso di Palermo

14/12/2017
14/12/2017
21:00 - 23:00
Via San Martino 17/B
Via San Martino 17/B, PAVIA
 

Incontro con i magistrati Giuseppe Ayala e Leonardo Guarnotta membri del pool composto anche da Antonino Caponnetto, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino che istruì lo storico processo di Palermo contro la mafia. Ricorderanno l'istruttoria che segnò l'inizio della sfida dello Stato alla Mafia siciliana, ma che fu la tragica premessa alla rappresaglia concretizzatasi con la stagione di sangue di 25 anni fa. Ultimo appuntamento del ciclo di conferenze che accompagna le lezioni di "Storia delle mafie italiane" tenute da Enzo Ciconte Organizzato dal Collegio Universitario S. Caterina da Siena  

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Il nuovo volto dell'archeologia nel Vicino Oriente

14/12/2017
14/12/2017
17:00 - 19:00
 

Che volto ha, che senso ha l'archeologia nel Vicino Oriente in un momento tragico come quello attuale? Giovedì 14 dicembre alle ore 17 ce ne parla Giorgio Buccellati, Professore Emerito dell'Università di California (UCLA) - Los Angeles, dove ha fondato il Cotsen Institute of Archaeology ed è Direttore dell'International Institute for Mesopotamian Area Studies. Ha scavato per molti decenni in diversi siti, in particolare in Iraq e in Siria. Dagli anni '80 fino al 2011 ha diretto insieme a Marilyn Kelly Buccellati un'importante missione archeologica sul sito di Urkesh/Tell Mozan, in Siria settentrionale. Le sue ricerche approfondite e le relative pubblicazioni riguardano il mondo accadico (filologia, linguistica e letteratura), la grafematica cuneiforme, la storia delle istituzioni politiche e religiose della Mesopotamia e l'archeologia della Siria. Con la moglie Marilyn Kelly, professoressa anche lei alla UCLA, ha partecipato e diretto progetti archeologici in Iraq, in Turchia, nel Caucaso e soprattutto in Siria (a Terqa e Urkesh) e ha organizzato la mostra Dal profondo del tempo. All'origine della comunicazione e della comunità nell'antica Siria. Nell'ambito della mostra Da Ninive a Mosul. Antichi capolavori all'alba del III millennio nel Salone Teresiano della Biblioteca Universitaria di Pavia, prosegue il ciclo di incontri che ha già visto l'intervento dell'archeologo Giovanni Bergamini e dello storico dell'arte Guido Giubbini. Dato il grande successo e le tante richieste di visite guidate da parte delle scuole, la Mostra sarà prorogata per tutto il mese di gennaio 2018. Il 15 dicembre, inoltre, alle ore 9,30, il prof. Buccellati e Marilyn Kelly-Buccellati (Prof. Emeritus – California State University) incontrano gli studenti delle Scuole superiori nell'Aula Foscolo dell'Università di Pavia.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Zio Burp - Perepepe

dal 02/12/2017  al 23/12/2017
via Paratici 15
via Paratici 15, Pavia
 

Tutti i sabati mattina di dicembre (2, 9, 16 e 23) le Canzoni a tutto tondo diventano natalizie! Con Zio Burp, come sempre incaricato della parte musicale, ci sarà Nonna Nena, prof. di disegno in pensione che si occuperà dell'aspetto artistico. L'esperienza per i giovani partecipanti sarà dunque doppia: musicale e artistica. Ogni sabato i bambini, oltre a cantare e suonare, prepareranno un disegno o lavoretto di Natale diverso. Costo: 15 € Iscrizione obbligatoria: mail a perepepeee@gmail.com Il luogo è molto piccolo quindi non possiamo ospitare più di 8-10 bimbi per volta. Alte info su https://www.facebook.com/perepepeee

Eventi per:  Per tutti0-99, Famiglie10-50, Bambini0-14