Eventi

 
Visualizza come: GrigliaCalendarioMappa
 
Immagine presa dalla locandina
  Mostra

dal 29/11/2018  al 27/12/2018
via Salvatore Maugeri 10
via Salvatore Maugeri 10, Pavia
 

Nell'ambito del progetto Maugeri InArte, l'associazione pavese Back to College organizza la mostra degli artisti pavesi Plumcake a cura di Edoardo Di Mauro. I pavesi Romolo Pallotta e Claudio Ragni ovvero Plumcake, sono da oltre trent'anni sulla scena artistica. Dopo gli studi all'Accademia di Brera, hanno esordito agli inizi degli anni '80, presso la galleria milanese Diagramma di Luciano Inga Pin e hanno fatto parte del gruppo Nuovi Futuristi, storicizzato dal critico Renato Barilli. Negli anni '80 si avvertiva l'esigenza di superare il concettuale dell'arte e al contempo si auspicava un ritorno alla manualità, alla artigianalità e si scoprivano materiali di derivazione industriale. I Plumcake si inseriscono perfettamente in questo ambito,utilizzano per le loro opere vetroresine, fiberglass, acrilici e glitter, e nella loro lunga carriera hanno saputo mantenere sempre attiva la loro inventiva. I Plumcake vantano una partecipazione alla Biennale di Venezia nel 1990 e alcuni loro lavori sono esposti in permanenza presso i musei di Gallarate, Bolzano, Rovereto, Bologna, San Marino, Chicago, Groningen

Eventi per:  Per tutti0-99
 
immagine di una madre con in braccio il bambino
  Mostra

dal 30/11/2018  al 30/03/2019
Via Giulotto 12
Via Giulotto 12, Pavia
 

La Residenza Universitaria Biomedica della Fondazione Collegio S. Caterina da Siena dedica al tema della maternità un ciclo di conferenze ed una mostra. Quest'ultima espone in tre sale circa 150 opere tra sculture, pitture, stampe, ceramiche e fotografie di varie epoche, provenienti da diversi Paesi del mondo: dalle immagini della Vergine Maria, Madre di Dio della tradizione cristiana, alle figure delle madri simbolo delle religioni orientali, dalle sculture dell'Africa subsahariana alle terrecotte dell'America precolombiana fino ai lavori di alcuni artisti pavesi contemporanei. Numerose fotografie, dalla fine dell'Ottocento agli anni Settanta del Novecento e alcuni scatti di fotografi contemporanei, completano il quadro delle aree geografiche e documentano la maternità in momenti di gioia, tenerezza, angoscia, fino a testimonianze della maternità perseguitata. Un ultimo settore propone scritti di famosi poeti, dedicati alla madre. 30 Novembre 2018 - 30 Marzo 2019 Lunedì - Venerdì, 14.00 - 18.30 Sabato, 10.00 - 12.00, ingresso gratuito Festivi su prenotazione - Visite guidate a richiesta Organizzata dalla Residenza Universitaria Bionedica (via Giulotto 12 PAVIA). La mostra rimarrà chiusa da Sabato 22 Dicembre 2018 a Sabato 5 Gennaio 2019 per le festività natalizie Informazioni: tel. 0382516762

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Il logo della rassegna con testo descrittivo

dal 01/12/2018  al 18/12/2018
Luoghi vari
Luoghi vari, Pavia
 

RITORNA DAL 1° DICEMBRE IL FESTIVAL DI NATALE DI PAVIA BAROCCA In apertura una giornata di eventi e il concerto dell'Orchestra Barocca dell'Unione Europea. Dall'1 al 18 dicembre torna il Festival di Natale di Pavia Barocca: Musica per la Città, l'insieme di appuntamenti che ogni anno Ghislierimusica dedica alla città e ai giovani ensemble e musicisti nel campo della musica antica, d'intesa con il Comune di Pavia. Anche quest'anno, infatti, il filone attorno al quale si sviluppano gli appuntamenti in cartellone è quello della valorizzazione di giovani musicisti e ensemble, molti dei quali partecipano al progetto europeo eeemerging di cui Ghislierimusica è co-organizzatore. In apertura, sabato 1 dicembre, una giornata speciale che vedrà lo svolgersi eventi in tutta la città, dal centro storico alla periferia. La giornata si chiuderà alle 21 con il concerto di EUBO, l'Orchestra Barocca dell'Unione Europea, una formazione che unisce i migliori talenti della musica antica provenienti da tutta Europa, che proporrà Constellatio Felix un programma dedicato al Sole, la Luna e le Stelle con musiche di Lully, Zelenka, Handel, Muffat, Pisendel, Telemann e Rameau. La direzione del concerto è affidata al danese Lars Ulrik Mortensen. I concerti del 4 e del 15 dicembre saranno dedicati a due ensemble partecipanti al progetto eeemerging: Palisander, martedì 4, con un particolarissimo programma dedicato alla Tarantella e alle musiche utilizzate in passato come cura per i morsi di ragno, e Il Quadro Animato, sabato 15, che si concentrerà sull'evoluzione e la sperimentazione musicale in Europa alla fine del '700. Martedì 11 dicembre Justin Taylor, uno dei più affermati giovani clavicembalisti della scena europea, presenta Continuum, un programma che contrappone Scarlatti e Ligeti, due compositori provenienti da due epoche molto diverse ma con molti più punti di contatto di quanto ci si aspetti, e si conclude con musiche di Antoine e Jean-Baptiste Forqueray.   Come ogni anno, il Festival affianca al cartellone principale i Momenti di Musica in Città, interventi musicali dedicati al coinvolgimento di tutta la città, in particolare all'interno di contesti non convenzionali, come le periferie, gli ospedali, i centri di aggregazione sociale e le case di risposo. A chiudere il programma anche eventi dedicati ai bambini, prove aperte a tutti e passeggiate organistiche per coinvolgere in modo capillare tutta la città. Ciò è reso possibile grazie alla collaborazione con diversi soggetti, scuole e associazioni che operano sul territorio. Anche quest'anno, in collaborazione con la scuola media "F. Casorati" e il liceo musicale "A. Cairoli", sarà presente la Giuria dei Giovani, costituita da sei studenti che, al termine degli appuntamenti, assegneranno il Premio dei giovani agli artisti che più li avranno coinvolti. Gli appuntamenti si chiuderanno il 18 dicembre con un concerto interamente dedicato al Natale insieme al Coro Universitario del Collegio Ghislieri diretto da Giulio Prandi. Il calendario completo e i biglietti sono disponibili su musica.ghislieri.it ..

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
immagine del logo della manifestazione

dal 08/12/2018  al 22/12/2018
Piazza della Vittoria, Palazzo del Broletto
Piazza della Vittoria, Palazzo del Broletto, Pavia
 

Nell'ambito delle iniziative di contrasto al gioco d'azzardo, il Comune di Pavia propone tre weekend, rivolti ad adulti e bambini, dedicati al gioco degli scacchi. Lezioni di teoria e pratica, gioco libero tra i partecipanti o con gli istruttori di scacchi, presso la sala Sapere Pavia, aperta dalle 15 alle 19 nei giorni di: sabato 8 e domenica 9 dicembre sabato 15 e domenica 16 dicembre sabato 22 e domenica 23 dicembre La partecipazione è libera e gratuita

Eventi per:  Per tutti0-99
 
Dati su un tavolo e testo descrittivo

dal 08/12/2018  al 22/12/2018
Luoghi vari
Luoghi vari, Pavia
 

Nell'ambito delle iniziative di contrasto al gioco d'azzardo il Comune di Pavia propone visite guidate teatralizzate nei luoghi che hanno caratterizzato la vita di Gerolamo Cardano, scienziato del 1500, nato a Pavia, precursore negli studi del calcolo della probabilità e giocatore d'azzardo. Sei pomeriggi di dicembre - 8, 15, 22 - con un doppio appuntamento alle 14.30 e alle 16.30. Le iniziative sono gratuite. Punto di incontro: Università degli Studi di Pavia, Corso Strada Nuova, 65. Per info e prenotazioni: 0382.995461- 375.5709240

Eventi per:  Per tutti0-99
 
 
fotogramma preso dal trailer
  Cinema

14/12/2018
21:00
 

Colette 2018 ‧ Film drammatico/Storia Regista: Wash Westmoreland Sceneggiatura: Wash Westmoreland, Richard Glatzer, Rebecca Lenkiewicz Produttori: Christine Vachon, Michel Litvak, Stephen Woolley, Elizabeth Karlsen, Pamela Koffler, Gary Michael Walters Cast: Keira Knightley, Eleanor Tomlinson, Georgie Raoul‑Duval, Dominic West, Denise Gough, Ray Panthaki .. Gabrielle Sidonie Colette è un talento letterario. I suoi romanzi diventano ben presto un fenomeno letterario e la loro protagonista - Claudine - un'icona della cultura pop parigina, oltre che un simbolo di libertà femminile. Mentre cresce insieme alla sua Claudine, diventando sempre più consapevole di se stessa, Colette decide di porre fine al suo matrimonio e inizia una battaglia per rivendicare la proprietà delle sue opere e guadagnare la sospirata emancipazione sociale.

Eventi per:  Famiglie10-50
 
Foto di un presepe fatto col sale

....domenica 16 dicembre 2018.

16/12/2018
06:00
Diga Foranea
Diga Foranea, Ravenna
 

Escursione in pulman GT a Marina di Ravenna per il tradizionale appuntamento con la rassegna "Mare d'inverno" giunta quest'anno all'XI^ edizione dove, sulla spiaggia libera adiacente la Diga Foranea in un'area di 400 mq, artisti internazionali danno vita a un presepe artistico di sabbia creando opere maestose raffiguranti la Natività. Nel pomeriggio trasferimento a Cervia dove la tradizione del Presepe è molto sentita e, nel periodo natalizio, la città propone un percorso fra i suoi presepe: dal quello sull'acqua a quello realizzato interamente di sale e al presepe vivente. Una natività a grandezza naturale sull'acqua nel porto canale di Cervia, un presepe di grande suggestione che propone brillanti statue "di sale" con suggestivi giochi di luce,statue "di sale" che fondono il fascino di due tradizioni cervesi: quella della salinara e quella del Natale.

Eventi per:  Per tutti0-99
 
immagine del logo della manifestazione
  Mostra

17/12/2018
19:00
via Siro Comi 8
via Siro Comi 8, Pavia
 

Presentazione Per aspera ad astra, vite illustrate - Hop! edizioni Interverranno Sara Ciprandi, illustratrice di Frida Ninamasina, illustratrice di Jane ùLa collana di volumi su grandi donne edita da Hop! offre l'occasione di leggere le biografie di celebri artiste, accompagnando la lettura alle immagini a doppia pagina, caratteristica distintiva di questo progetto editoriale. Si tratta infatti di vite illustrate e alle illustrazioni è data la priorità. La scelta delle personalità, delle grandi donne trattate, come anche la scelta delle illustratrici, non è affatto casuale. Cosa lega Madonna a Virginia Woolf, cosa Frida Kahlo a Maria Callas, cosa Marina Abramovic a Sarah Jessica Parker? La risposta è contenuta proprio nel titolo dato alla collana #Perasperaadastra. Tutte queste donne sono entrate nella storia per aver innovato il loro ambito professionale: Madonna è la prima vera popstar, la Callas ha cambiato il melodramma con la sua interpretazione attoriale drammatica, Audrey Hepburn ha sgominato le pin-up anni Cinquanta del cinema americano, Virginia Woolf ha cambiato il romanzo sostituendo alla trama le impressioni, Frida Kahlo ha introdotto l'autobiografismo come materia privilegiata dei suoi dipinti, trattandolo con uno stile unico. E ancora: Coco Chanel ha cambiato il concetto di eleganza, Marina Abramovic è la nonna della performance art, Sarah Jessica Parker è la protagonista assoluta della serie TV che ha influenzato il modo di uscire e divertirsi delle donne, Jane Austen ha scritto in un'epoca in cui scrivere era occupazione pressoché esclusivamente maschile. Tutte, indistintamente, hanno avuto un'infanzia o un pezzo della vita minato da fatti tragici o eventi difficili, spesso sconosciuti ai più, e, dopo tanta sofferenza, hanno riversato tutto il loro impegno nella realizzazione personale e professionale. Solo con una dedizione costante, indefessa, tra ascese e cadute, hanno coltivato il loro grande talento e sono diventate veri e propri miti. L'intenzione, o la speranza sottesa al progetto, è che anche le ragazze e i ragazzi più giovani abbiamo voglia di leggere queste storie e che, proprio guardando queste immagini evocative ed empatiche, si affezionino a figure tanto esemplari. Per gli adulti i libri sono piccole chicche da tenere in libreria, artbook da sfogliare e risfogliare per il pregio delle bellissime immagini. Ogni illustratrice infatti è stata scelta perché il suo stile personale è stato ritenuto perfetto per rappresentare la storia che le è stata affidata.

Eventi per:  Per tutti0-99