Collezione Morone - provvisoria inaccessibilità per nuovo allestimento

Castello Visconteo Pavia
 

Collezione Morone - Provvisoria inaccessibilità per nuovo allestimento da martedì 8 settembre 2015, Musei Civici del Castello Visconteo, Viale XI Febbraio 35, Pavia

La Collezione Morone avrà presto una nuova sede, negli spazi recentemente restaurati al secondo piano del Castello Visconteo.

In attesa che la mostra "1525-2015 Pavia, la Battaglia, il. Futuro. Niente fu come prima", protagonista fino al 15 novembre 2015 nella nuova ala del Castello, ceda il posto alla Collezione, il celebre lascito dei coniugi Morone ai Musei Civici del Castello Visconteo (66 opere tra dipinti, disegni e pastelli, dei protagonisti della pittura italiana, dalla scapigliatura all'influsso dell'arte francese, alle sperimentazioni della pennellata divisa) sarà temporaneamente inaccessibile al pubblico.

Cremona, Zandomeneghi, Boldini, De Nittis, Pelizza da Volpedo, Segantini, Nomellini, solo per citare i principali, torneranno a conquistare il pubblico nella primavera-estate 2016.

Gli spazi che ospitavano sino da oggi la Collezione Morone, diventeranno presto la location di BIBLIOTHEC@ DI CORTE - viaggio multimediale tra storie, libri e altre meraviglie nel castello dei Visconti e degli Sforza, progetto per un nuovo allestimento multimediale della prestigiosa Biblioteca presente nel Castello di Pavia in epoca visconteo-sforzesca, realizzato grazie a un contributo di UnionCamere Lombardia nell'ambito del progetto "Innovacultura- sostegno all'innovazione dell'offerta culturale lombarda attraverso prodotti e servizi forniti dalle imprese culturali e creative" .

Per informazioni tel. 0382.399770 www.museicivici.pavia.it