Il Teatro Fraschini presenta la nuova stagione 2024-2025

24/05/2024  21:00

Teatro Fraschini
Corso Strada Nuova 136, Pavia
Accessibile
immagine del logo dell'evento

Organizzato da

Fondazione Teatro Fraschini
Telefono: 0382.3711
E-mail: biglietteria@teatrofraschini.org
 
Teatro Fraschini
Corso Strada Nuova 136, Pavia

Giovedì 23 maggio al Teatro Fraschini si è tenuta la Presentazione della Stagione 2024/25. Il tradizionale incontro con il pubblico ha svelato il programma della nuova Stagione, che avrà inizio sabato 14 settembre 2024.

Un cartellone con tante sezioni, spadroneggia la musica in tutte le sue declinazioni tra solisti d'eccellenza e giovani emergenti. Tra le novità una sezione tutta dedicata al musical, un ciclo di Lezioni di storia in collaborazione con Laterza Editore e la tessera dei Quattro Cavalieri.

La Stagione è promossa dalla Fondazione Fraschini, soci fondatori Comune di Pavia e Fondazione Banca del Monte di Lombardia, in collaborazione con OperaLombardia, I Solisti di Pavia, Ghislieri Musica, Università degli Studi di Pavia, Arnaboldi Palace.

Intesa Sanpaolo, che conferma il suo sostegno come Main Partner della Stagione 2024/2025, considera l'arte e la cultura come una risorsa strategica del Paese in grado di innescare processi di crescita anche sul piano sociale, economico e occupazionale. Inserito a pieno titolo nel proprio Piano di Impresa, l'impegno della Banca verso la cultura e l'arte è una componente significativa del programma di sostenibilità ESG di Intesa Sanpaolo.

La Fondazione Teatro Fraschini ha realizzato un programma articolato sulle due sedi, al Teatro Fraschini ci saranno Opera, Prosa, Musica, Danza e Musical. Al Cinema-Teatro Politeama la rassegna teatrale Laltroteatro. Ma il programma nei prossimi mesi si arricchisce anche con la Stagione di Teatro per le scuole e la rassegna di Teatro Ragazzi in entrambi gli spazi.

Si comincia al Teatro Fraschini con la terza edizione della Rassegna "Preludi d'autunno", e le orchestre dei Pomeriggi Musicali (14 settembre), Ghislieri Musica (18 settembre), Orchestra Sinfonica di Milano (21 settembre), Orchestra da Camera Canova e Coro Operalombardia (25 settembre), Orchestra Filarmonica Italiana (28 settembre).

I programmi musicali delle orchestre richiameranno temi delle opere in Stagione. Come delle vere e proprie intersezioni con l'opera ma in questo caso a carattere sinfonico. L'Orchestra I Pomeriggi Musicali eseguirà, con riferimento a Rigoletto, i ballabili di Giuseppe Verdi per l'occasione coreografati da Oliviero Bifulco; l'Orchestra Ghislieri con Così fan tutte, Come l'Araba Fenice- Un inafferrabile universo di affetto con le musiche di Vivaldi e Händel; l'Orchestra Sinfonica di Milano con Capuleti e Montecchi in Romeo e Giulietta – Amori Romantici le musiche di Ivanovič Glinka, Aleksandr Konstantinovič Glazunov, Nino Rota e Pëtr Il'ič Čajkovskij; l'Orchestra da Camera Canova e Coro Operalombardia con Andrea Chérnier, in Nona Sinfonia – Inno di Pace con al centro la Nona Sinfonia di Ludwig van Beethoven; l'Orchestra Filarmonica Italiana con La Bohéme in Bohémien-Da Parigi al Nuovo Mondo, che proporrà tra gli altri brani da Sinfonia dal nuovo mondo di Antonín Dvo?ák.

La nuova Stagione d'Opera avrà inizio venerdì 18 ottobre e proseguirà fino a domenica 7 febbraio 2025.

Apre il Cartellone La Bohème di Puccini diretta da Riccardo Bisatti, con la regia di Marialuisa Bafunno vincitrice del concorso di regia 2024 indetto da Operalombardia.

Rigoletto di Giuseppe Verdi sarà la seconda opera in programma, (22 e 24 novembre), direttore Alessandro D'Agostini, regista Matteo Marziano Graziano del collettivo MaDaLau. Prodotta dal Teatro Fraschini, avrà come interpreti principali Giuseppe Altomare (Rigoletto) Paride Cataldo (Il Duca di Mantova), Bianca Tognocchi (Gilda).

Andrea Chérnier di Umberto Giordano il 5 e 7 dicembre, direttore Francesco Pasqualetti, regia di Andrea Cigni.

Così fan tutte, ossia la scuola degli amanti (20 e 22 dicembre), diretta da Federico Maria Sardelli per la regia di Mario Martone.

I Capuleti e i Montecchi chiudono la stagione il 7 e il 9 febbraio, con la direzione di Sebastiano Rolli, e la regia Andrea De Rosa.

Torna nel 2024 la Rassegna Solisti d'Orchestra: i Solisti di Pavia presentano un nuovo ciclo di concerti in coproduzione con la Fondazione, che vedranno un "solista ospite di fama internazionale" per ogni appuntamento a partire da giovedì 16 gennaio 2025, con il pianista David Fray, la violinista Arabella Steinbacher (19 febbraio), il violoncellista Enrico Dindo (13 marzo), il chitarrista Pablo Sainz-Villegas (16 aprile).

La terza edizione della Domenica dei talenti, rassegna pomeridiana in Aula Golgi dell'Università di Pavia (Piazza Botta n°10), è dedicata allo strumento del pianoforte: saranno i solisti Antonio Alessandri (2 febbraio), Mariangela Vacatello (9 marzo), Alexander Gadjiev (6 aprile) che si alterneranno in questo spazio dalla risposta acustica sorprendente.

Terza edizione anche per Café Concert, si svolgerà sempre all'interno del suggestivo Salone delle feste dell'Arnaboldi Palace di via Varese; quest'anno il programma prevede un inizio il 18 gennaio con Marina Viotti (mezzosoprano) e Gabriel Bianco (chitarra). Seguiranno, il 22 febbraio Giovanni Albini (ukulele), il Nuovo Trio Italiano d'archi (22 marzo); il Trio Télos – flauto – violoncello – pianoforte chiude la rassegna il 19 aprile.

La Stagione di Prosa 2024/2025 Nove titoli in Cartellone.

L'apertura il 25 ottobre con Silvio Orlando, protagonista della piece Ciarlatani del premio Pulitzer Pablo Remón.

Dal 29 al 30 novembre sarà in scena Il caso Jekyll nuova produzione del Teatro Bellini di Napoli per la regia di Sergio Rubini con Sergio Rubini e Daniele Russo.

Simone Cristicchi sarà protagonista (nell'ottavo centenario delle stimmate di San Francesco.) di Franciscus – Il folle che parlava agli uccelli (10,11,12 gennaio).

A seguire un classico, lo Zio Vanja di Čecov nella versione di Leonardo Lidi che sta affrontando la trilogia (dal 24 al 26 gennaio), la commedia di Feydeau La pulce nell'orecchio per la regia di Carmelo Rifici con Tindaro Granata, La buona novella con Neri Marcorè (28 febbraio, 1 e 2 marzo), Supplici da Euripide con la regia di Serena Sinigaglia (14, 15 e 16 marzo), l'ormai tradizionale thriller della Stagione sarà Miss Marple, giochi di prestigio di Agatha Christie (28, 29, 30 marzo). Chiuderà Lungo viaggio verso la notte di Eugene O'Neill con Gabriele Lavia.

La Stagione Danza 2024/25

La stagione di DANZA alternerà spettacoli che raccontano stili e forme differenti, esordisce un classico, Giselle del Balletto dell'Opera Nazionale Ucraina (22 ottobre), seguirà il Balletto del Sud con Gaîté Parisienne (13 dicembre) coreografie di Fredy Franzutti, la Gauthier Dance Company con Contemporary Dance 2.0, coreografie di Hofesh Shechter (26 febbraio), Aterballetto con Notte Morricone e le coreografie di Marcos Morau (7 marzo), Gandini Juggling con Smashed, coreografia di Sean Gandini (4 aprile).

Teatro di narrazione – LALTROTEATRO 2024/25

La Rassegna LALTROTEATRO si svolgerà, come lo scorso anno, al Cinema Teatro Politeama.

Una rassegna che trova il suo centro nella figura femminile. Apre il 7 novembre Disprezzo della Donna – Il futurismo della specie di Elvira Frosini e Daniele Timpano; il 12 dicembre Valentina Picello è protagonista di Anna Cappelli di Annibale Ruccello. Lucia Mascino interpreta Il sen(n)o di Monica Dolan il 27 febbraio; segue Giovinette – Le calciatrici che sfidarono il Duce tratto dal romanzo di Federica Seneghini per la regia di Laura Curino. Chiude un testo di Edoardo Erba (17 aprile) Locandiera BandB con Massimo e Angela Di Matteo.

Quest'anno sono previste tre novità: Un ciclo di cinque lezioni di storia, curate da Laterza Editore, la domenica mattina alle ore 11.00 a partire dal 19 gennaio 2025 con un ciclo di cinque appuntamenti. Una rassegna dedicata al genere Musical, quest'anno incentrata sugli autori musicali italiani: i gruppi musicali 883, i Pooh e Edoardo Bennato.

Apertura con Alla ricerca dell'Uomo Ragno (11 ottobre) con Mauro Repetto per proseguire con Peter Pan il tradizionale appuntamento di Capodanno per la regia di Maurizio Colombi e le musiche di Edoardo Bennato, per chiudere con Aladin, musiche di Stefano D'Orazio dei Pooh e la partecipazione di Max Laudadio.

La Card dei Quattro Cavalieri che darà diritto all'acquisto a prezzo ridotto (sconto del 25%) di un singolo biglietto per gli spettacoli della Stagione 2024/25

BIGLIETTERIA ORARI DI APERTURA
dal lunedì al sabato dalle ore 17:00 alle ore 19:00 mercoledì e sabato anche alla mattina
dalle 11:00 alle 13:00

biglietteria@teatrofraschini.org tel. 0382/371214

CALENDARIO Prelazione Abbonamenti dal 1 al 20 giugno 2024

Vendita nuovi abbonamenti dal 22 giugno al 22 settembre 2024

Vendita Card Quattro Cavalieri dal 2 settembre 2024