Santa Maria Gualtieri

S. Maria Gualtieri
 

Info

Spazi culturali
Orario:

Aperto solo durante eventi o mostre

 Accessibile

 

Verso la fine del sec. X, il giudice e messo imperiale Gualtieri (+ 989) eresse accanto alla sua abitazione privata una chiesa dedicata a S. Maria, dotandola di copiosi possedimenti, fra cui la chiesa e l'ospedale di S. Giacomo della Cerreta.

Risulta che la chiesa fu anche consacrata da Papa Urbano II, nel 1096, durante una sosta a Pavia.L'edificio attuale risale agli inizi del sec. XIII, e presenta caratteri più evoluti rispetto alla precedente serie delle chiese romaniche pavesi.

Il vivace gioco delle archeggiature e delle lesene, il sensibile slancio della costruzione, ed altri particolari che appena si intravvedono, dimostrano che la costruzione prelude già al gotico.

La chiesa era officiata da una collegiata di canonici viventi in comune, e fu soppressa nel 1789.

Passata in proprietà di privati, subì gravi deturpazioni, e fu adibita parte ad abitazione e parte a magazzino.

Le tracce della facciata permettono di concludere che essa era scompartita in tre campi da contrafforti aggettanti, ed era coronata dal solito motivo di archetti pensili.

L'interno, gravemente alterato dagli adattamenti ottocenteschi, conserva traccia delle volte e dei piloni che dividevano la chiesa in tre navate. L'abside centrale, nel sec. XV, è stata distrutta e sostituita da un coro rettangolare.

Nel 1991, la struttura viene completamente restaurata. Il ripristino dell'edificio a tre navate di quattro campate e il mantenimento degli affreschi nell'abside meridionale ( la più antica testimonianza di resti pittorici romanici di Pavia) fanno dell'ex-chiesa un importante centro per le attività culturali.

Tratto da:  guida di Pavia F. Fagnani
 



Come prenotare la sala polifunzionale Santa Maria Gualtieri

Eventi in programma in questo luogo

Nessun evento in corso
Archivio eventi
Nessun evento in archivio