Luoghi di cultura

CineTeatro Cesare Volta
TeatroCinema

CineTeatro Cesare Volta

Piazzale Salvo D'Acquisto 1, Pavia

La Sala Polivalente - Teatro Cesare Volta nasce negli anni ’70 come sala cinematografica e teatrale. La sala è attualmente gestita dal Settore Istruzione e Politiche Giovanili ed è destinata ad ospitare manifestazioni pubbliche di vario genere, quali rassegne teatrali e cinematografiche, manifestazioni musicali e di danza. 

Cinema Teatro Politeama
TeatroCinema

Cinema Teatro Politeama

Corso Cavour 20, Pavia

Fino all’inizio del secolo scorso era un’osteria. Negli anni ’20 del secolo scorso viene affidato all’architetto Pietro Portaluppi il progetto di un cinema-teatro. L’architetto disegna una prospettiva angolare tra corso Cavour e via Parodi. Il teatro viene inaugurato nel 1927 come “Politeama Principe Umberto Cinema Teatro”.

E' previsto un evento in questo luogo
Collegio Borromeo
Collegio

Collegio Borromeo

Piazza del Collegio Borromeo, Pavia

Il Collegio, fondato da San Carlo nel 1561, è uno dei più bei palazzi manieristi della Lombardia; eretto tra il 1561 e il 1588 su progetto di Pellegrino Pellegrini, detto il Tibaldi, subì interventi successivi del Richini, che arricchì la struttura con bei giardini all’italiana.

E' previsto un evento in questo luogo
Collegio Ghislieri
Collegio

Collegio Ghislieri

Piazza Collegio Ghislieri, Pavia

Fondato nel 1567 per volere di Papa Pio V, fu progettato dallo stesso Tibaldi, che realizzò un edificio su tre piani, a pianta quadrata di aspetto molto austero.

E' previsto un evento in questo luogo
Conservatorio - I.S.S.M. "Franco Vittadini"
Spazi culturali

Conservatorio - I.S.S.M. "Franco Vittadini"

Via Volta 31

Istituto Superiore Studi Musicali Franco Vittadini.

L'Istituto nasce nel 1867 come scuola preparatoria per l'ingresso nel Corpo di musica della Guardia nazionale.

Duomo
Chiesa

Duomo

Piazza del Duomo, Pavia

La cittadinanza pavese promosse, a partire dal 1488, la riedificazione di un Duomo in forme rinascimentali per sostituire le antiche cattedrali romaniche di Santo Stefano e Santa Maria del Popolo.