Pavia Museo Sicuro e Resiliente

22/10/2022 - 01/01/2023
Castello Visconteo
Piazza Castello, Pavia
Accessibile
Eventi per: Per tutti0-99
Particolare del colonnato del Castello Visconteo

Info

Prezzo ingresso: 3 euro, salvo gratuitą di legge

Organizzato da

Comune di Pavia - Assessorato alla Cultura
Telefono: 0382 399343
E-mail: cultura@comune.pv.it
 
Castello Visconteo
Piazza Castello, Pavia

Continuano gli appuntamenti presso i Musei Civici di Pavia, nell'ambito del progetto "PAVIA, MUSEO SICURO E RESILIENTE" realizzato dal Comune di Pavia e con il contributo di Fondazione Cariplo. Il progetto mira a creare presso i Musei Civici un polo di attrattivitą per eventi culturali e per la fruizione dei beni attraverso nuove tecnologie.

Per il periodo ottobre-dicembre 2022 sono previste diverse visite guidate realizzate dai Musei Civici con il supporto organizzativo di Compagnia della corte e con il coinvolgimento di partner autorevoli del territorio quali Dedalo, Progetti, Oltre Confine, Palio del Ticino e Compagnia Teatrale Smaramaldi.

Gli eventi saranno gratuiti, con la prenotazione obbligatoria, che non prevede il titolo d'accesso al Castello Visconteo, previsto al prezzo promozionale di € 3,00 (salvo gratuitą di legge).

Il calendario completo delle visite, con i link per le prenotazioni, č disponibile al link: https://www.eventbrite.com/o/compagnia-della-corte-54597978143

Sabato 5 novembre alle ore 10,15 e 11,45 si terrą STORIE DI CORTE, visita guidata a cura dell'Associazione Palio del Ticino. Filippo Maria Visconti e Maria di Savoia, ci accoglieranno nel loro maniero e daranno vita, con altri personaggi ad una narrazione inedita sulla storia del Castello.

Nel racconto non mancheranno curiositą, intrighi e pettegolezzi di corte che chiariranno le vicende storiche e personali della famiglia Visconti.

Il gruppo sarą accompagnato nell’itinerario da una guida turistica abilitata che introdurrą i differenti luoghi e darą narrazione alla storia del Castello Visconteo, anche approfondendo le differenti trasformazioni operate tra le due casate dei Visconti e degli Sforza.
 

Approfondimenti