La via Francigena in LombardiaIL PROGETTO AEVF VINCE IL BANDO DELLA REGIONE

13/08/2019 - 31/08/2019
Pavia Infopoint Broletto, Via del Comune, 18, Pavia
Accessibile
Eventi per: Per tutti0-99
Il logo ufficiale che rappresenta un pellegrino in cammino

Organizzato da

Comune di Pavia
E-mail: turismo@comune.pv.it
 
Pavia Infopoint Broletto, Via del Comune, 18, Pavia

C'è anche la Via Francigena tra i progetti selezionati dal bando di Regione Lombardia per la promozione dei siti UNESCO lombardi e gli Itinerari culturali.

La proposta, dal titolo " La Via Francigena in Lombardia. Verso la candidatura UNESCO", è stata presentata dall'Associazione Europea delle Vie Francigene (AEVF) con il supporto delle Province di Lodi e Pavia.

Un passo importante per la Francigena e per AEVF, associazione volontaria formata da Enti locali d'Italia, Svizzera, Francia e Inghilterra, abilitata dal Consiglio d'Europa al ruolo di réseau porteur - riferimento ufficiale per la salvaguardia, tutela, promozione, sviluppo della Via Francigena in Europa.

In questa contesto internazionale, la Lombardia ricopre un ruolo centrale. La Regione è stata infatti la prima ad aderire ad AEVF nel 2004 e, da allora, svolge un'azione attiva sia per i rapporti con gli enti locali territoriali sia per lo sviluppo delle progettualità del tavolo di coordinamento interregionale per la gestione della Via.

Una doppia dimensione, globale e locale, si fonde dunque nel progetto di comunicazione e valorizzazione della Francigena in Lombardia. Il piano di AEVF prevede, infatti, diverse attività, tra queste la nuova grafica del sottosito dedicato a Regione Lombardia all'interno del portale ufficiale www.viefrancigene.org. Le informazioni, verranno costantemente implementate con la collaborazione delle Province di Lodi e Pavia.

"Questo progetto rappresenta un'opportunità, per il territorio lombardo, di avere maggiore visibilità e migliori servizi sulla Francigena. Il materiale realizzato aiuterà a far conoscere ancora di più un Itinerario che cresce giorno dopo giorno.

Un ringraziamento va alla Regione Lombardia - afferma Francesco Ferrari, sindaco del comune di Orio Litta e vicepresidente vicario AEVF - questo bando premia l'esperienza e l'efficienza di AEVF, ma anche il lavoro di collaborazione che da anni l'Associazione porta avanti con i territori".

Tra le altre azioni previste dal progetto, compare la realizzazione di uno speciale editoriale dedicato alla Lombardia e l'inserimento dello stesso all'interno del 48° numero della rivista ufficiale AEVF "Via Francigena and the European Cultural Routes".

Lo speciale sarà anche realizzato in versione staccabile e distribuito sul territorio lombardo. E' prevista inoltre la produzione di due cartine ufficiali della Via, una riferita alla Provincia di Pavia e l'altra alla Provincia di Lodi.

La cartina includerà anche l'attraversamento del Fiume Po, collegamento alla Regione Emilia-Romagna e unico attraversamento di un grande fiume lungo la Francigena.