Musica in San Lanfranco 2019Concerto di pianoforte del 18 luglio 2019

18/07/2019  21:00 -  22:30

18/07/2019

Basilica di San Lanfranco in Pavia, Via San Lanfranco Beccari 4, Pavia
Accessibile
Eventi per: Per tutti0-99
immagine presa dalla locandina

Organizzato da

Amici di San Lanfranco - Pavia
E-mail: info@amicidisanlanfranco.it
 
Basilica di San Lanfranco in Pavia, Via San Lanfranco Beccari 4, Pavia

GIOVEDI' 18 luglio alle ore 21,00 il terzo e ultimo appuntamento della Rassegna MUSICA in SAN LANFRANCO 2019.

Giacomo Dalla Libera, pianista padovano che tiene concerti in tutta Europa offre un programma dal titolo evocativo "Note d'acqua".

La prima parte dedicata appunto all'elemento acquatico si compone di due Barcarole di Mendellshon, il famoso preludio di Chopin "La goccia d'acqua", Lugubre Gondola di Liszt e due splendidi brani di Debussy (La Cattedrale Sommersa e Giardini sotto la Pioggia); nella seconda parte vengono proposti i 3 Klavierstucke D 946 di Schubert.

La stagione musicale Musica in San Lanfranco, giunta nel 2019 alla settima edizione, è organizzata dagli Amici di San Lanfranco, con il patrocinio e il contributo del Comune di Pavia e la direzione artistica del M° Alberto Lodoletti.

L'ingresso è ad offerta libera per la ristrutturazione del complesso abbaziale di San Lanfranco.

Non occorre prenotare.

L'Associazione Amici di San Lanfranco ONLUS nata a Pavia nel 2010, ha fornito un sostanziale contributo in questi anni al recupero dell'Abbazia di San Lanfranco in Pavia.

Molti gli eventi proposti a sostegno della valorizzazione del complesso.

I lavori per il restauro del Chiostro piccolo dell'Amadeo sono durati sei anni e, conclusi nel 2016 hanno permesso di avere a disposizione alcuni bilocali e sale per l'attività parrocchiale e di sostegno ai bisognosi.

Importate la riapertura del collegamento del Chiostro con il sagrato della Chiesa.

Alla fine del 2018 sono stati ultimati i restauri del presbiterio, sia delle parti esterne sia degli interni.

E' stata riportata all'antico splendore l'arca di San Lanfranco con le pregevoli illustrazioni della vita e dei miracoli del Santo.

L'impegno economico è stato particolarmente gravoso. E non ancora esaurito.

Inoltre altre parti dell'Abbazia come il Chiostro grande e le costruzioni in esso contenute presentano gravi segni di ammaloramento.