Musei DiVini in Università

21/06/2019  19:00 -  23:30

21/06/2019

Accessibile
immagine presa dalla locandina

Organizzato da

Sistema Museale di Ateneo, Università di Pavia
Telefono: 038298 6916/4707
E-mail: infomuse@unipv.it

“Musei DiVini: Assaggi di Cultura e Territorio”, evento di crowdfunding a favore del progetto di ricerca “DiVino Argento”.
21 giugno 2019 ore 19-23.30
Università Centrale

Materiale per comunicato stampa

Il progetto

DiVino Argento nasce dall’idea di utilizzare le sostanze naturali presenti nelle vinacce dell’uva tradizionalmente coltivata sul territorio locale (l’Oltrepò Pavese) per trasformare i sali d’argento in nanoparticelle d’argento (AgNP), considerate validi strumenti nella lotta contro i batteri antibiotico-resistenti responsabili della cronicizzazione delle ulcere cutanee.

Il Team si propone di preparare le AgNP mediante una sintesi green, “rispettosa” dell’ambiente, senza ricorrere all’uso di prodotti chimici dannosi, ed “economica”, grazie all’impiego di scarti della lavorazione enologica (vinaccioli, bucce, graspi).

Le piccole dimensioni dei sistemi sviluppati assicureranno una rapida penetrazione dell’argento nelle cellule batteriche e, quindi, un’efficace azione battericida, mentre il rivestimento con sostanze derivate dall’uva, non solo migliorerà la biocompatibilità dei prodotti nei confronti delle cellule del nostro organismo, ma promuoverà anche la guarigione delle lesioni trattate.

L’innovazione

La metodologia impiegata per la produzione delle AgNP sarà in grado di valorizzare i rifiuti agroalimentari con una tecnica del tutto ecologica, per ottenere un prodotto scientificamente innovativo e sicuro, strategico nella lotta alle infezioni da parte di ceppi batterici antibiotico-resistenti e in grado di promuovere cura e riparazione dei tessuti in ulcere cutanee gravi.

L’idea. DiVino Argento mescola la tradizione (la campagna, la cultura del vino) e la chimica “non pericolosa” (la green chemistry, fortemente legata all’ecologia), con uno sguardo rivolto a due delle più promettenti applicazioni delle nanotecnologie: la lotta contro i batteri antibiotico-resistenti e la cura delle ferite croniche.

Siamo certi della rilevanza e della visibilità che un progetto che unisce vino e territorio, scienza e nanotecnologie, salute e ecologia, potrà avere nell’immediato futuro.

Cosa cerchiamo ora: oltre alla raccolta fondi tramite crowdfunding sulla piattaforma Universitiamo (https://universitiamo.eu/), cerchiamo partner e sponsor disponibili ad aiutarci a realizzare una serie di eventi iniziative per pubblicizzare e sostenere la raccolta: un esempio è quello della serata del 21 giugno.

L’evento “Musei DiVini: Assaggi di Cultura e Territorio” Vino e Territorio, scienza e nanotecnologie, salute ed ecologia, festeggiando il solstizio d’estate, la giornata più lunga dell’anno, nei cortili dell’Ateneo, permeati di Cultura scientifica e umanistica, e della Cultura che viene dal nostro territorio, dal lavoro e dal mondo agricolo ed enologico.

Culture diverse ma vicine, che si incontrano e si raccontano, in una piacevole serata estiva, nella splendida location dei cortili del nostro Ateneo. Sarà così possibile, per chiunque vorrà partecipare, conoscere oltre 20 produttori e degustare i loro vini, seguire le visite tematiche proposte dai musei e contemporaneamente sostenere il nostro progetto.

Qualcuno dice che con la cultura non si mangia, ma in questo caso, sicuramente, si beve! Sarà inoltre possibile seguire degustazioni guidate dalle associazioni di sommelier (AIS, FISAR e ONAV), e alcuni percorsi di storia e cultura (History walks) proposti da “Il Mondo di Tels”.

Di seguito gli attori della serata e gli eventi previsti.

Museo per la Storia dell'Università di Pavia Il Museo per la Storia proporrà tre brevi percorsi tematici (della durata di 30 minuti ciascuno) che guideranno il visitatore alla scoperta delle sue sale...Ma non solo! Gli approfondimenti saranno accomunati dallo stesso obiettivo: la ricerca di “tracce enologiche” nella storia della Medicina e della Fisica!

  • 20.00 | 21.30 – QUANDO ANCHE IL VINO ERA UNA TERAPIA: l’impiego del vino nelle cure mediche d’altri tempi, le teorie di John Brown e di Giovanni Rasori.
  • 20.30 | 22.00 – ALBERT EINSTEIN, L'OLTREPÒ E I BUCHI NERI: il ricordo dell’Oltrepò di Einstein durante il periodo pavese della sua vita e le prime teorizzazioni sull’esistenza dei buchi neri.
  • 21.00 | 22.30 – ELECTRI-WINE-ING, ELETTRICITÀ A TAVOLA: l’elettrizzazione nel Settecento, quando i fenomeni elettrici spopolavano nell’Europa intera con l’obiettivo di “divulgare divertendo”!

Museo di Archeologia dell'Università di Pavia
Un evento per festeggiare il solstizio d'estate con il Museo di Archeologia aperto straordinariamente.

Chi era Dioniso? Come bevevano gli antichi? Che cos'è un simposio? Che gioco era il kattabos? Nella visita guidata parleremo del "Vino nell'antichità", il percorso si ripeterà alle 20.15, alle 21.15 e alle 22.15

Le Cantine presenti, disposte con il loro banchi di assaggio, nel loggiato del Cortile di Alessandro Volta

I viaggi di Tels – Vacanze Pavesi Offriranno, alle 19.30, 20.30 e 21.30, tre momenti unici per vivere un’insolita History Walk all’interno di un evento eccezionale e un assaggio del loro “Aperitivo Oltrepò” AIS (Associazione Italiana Sommelier) "Spumanti, vini speciali", ore 19:45.

Gli spumanti sono vini speciali. Perché vengono spesso associati a occasioni importanti? Come si ottiene un vino con le bollicine? Le fasi di produzione saranno descritte attraverso la storia e i personaggi che hanno fatto grande questo vino.

Metodo Classico e Metodo Martinotti: scopri le differenze! Abbinamenti con gli spumanti e degustazione di due prodotti rappresentativi del Territorio.

Conduce la Sommelier AIS Gabriella Vottero Fin. FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori) “N A T U R A L M E N T E B U O N O”, ore 20:50 un viaggio tra i vini biologici alla scoperta della loro importanza nel nostro Oltrepò Pavese.

Durante la serata verranno degustati tre vini dell’Enoartigiano Stefano Milanesi, guidati dal sommelier FISAR PAVIA Giuseppe Franchi. ONAV (Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino) Pavia

Ore 22: degustazione “Il Buttafuoco, storico e non” Condurrà la serata Marco Graziano.

ALTRI SPONSOR/PRESENZE
I bicchieri per la manifestazione saranno forniti da RASTAL.
La musica dal vivo sarà offerta da: “Akm0 e tre sul divano”

La manifestazione è sostenuta dagli Enocuriosi: http://www.enocuriosi.it/

Contatti:
email: divino.argento@gmail.com
facebook: DiVino Argento
Instagram: divino.argento
Prof. Angelo Maria Taglietti1, Prof.ssa Silvia Rossi 2, dott.ssa Ilaria Cabrini e Giuseppina Gianesin di Universitiamo 1 Dipartimento di Chimica, Università degli Studi di Pavia; email: angelo.taglietti@unipv.it 2 Dipartimento di Scienze del Farmaco, Università degli Studi di Pavia; email: silvia.rossi@unipv.it Respsonsabile di Universitiamo, Ufficio del fundraising istituzionale d’Ateneo, email: ilaria.cabrini@unipv.it Universitiamo. Ufficio del fundraising istituzionale d’Ateneo, email: giiuseppina.gianesin@unipv.it
 

 

Approfondimenti