Organo e Canto gregoriano nella Spagna del Siglo de Oro

06/06/2019  21:00 -  23:00

06/06/2019

Chiesa di San Luca, Corso Garibaldi, Pavia
Accessibile
Eventi per: Per tutti0-99
Una foto che ritrae i Musicisti

Info

INGRESSO LIBERO

Organizzato da

Ghislierimusica
Telefono: 0382 3786266
E-mail: musica@ghislieri.it
 
Chiesa di San Luca, Corso Garibaldi, Pavia

ALABADO SEA EL SANTISSIMO SACRAMENTO
Organo e Canto gregoriano nella Spagna del Siglo de Oro
Musiche di A. de Cabezón, F. Guerrero, S. Aguilera de Heredia,F. Correa de Arauxo e J. Jiménez

Maria Cecilia Farina, organo
SCHOLA GREGORIANA GHISLIERI
Renato Cadel, direttore

Maria Cecilia Farina e la Schola Gregoriana Ghislieri propongono per Pavia Barocca un nuovo programma, dedicato alla Spagna del Siglo de oro. Un'epoca di giganti: in letteratura Cervantes e in pittura El Greco e Velázquez, per citare solo i nomi più significativi.

Anche in musica, il Siglo offre grandi opere sia vocali che strumentali. La letteratura organistica sviluppò il suo linguaggio in modo sempre più coloristico e idiomatico, proponendo forme originali come le batallas e le ensaladas. Al contempo mantenne uno stretto legame con la liturgia, componendo a partire dal canto monodico della Chiesa, detto canto llano. Quest'ultimo poteva essere sia di origine romano-gregoriana che ispanica. Agli inizi del Cinquecento, infatti, grazie alla restaurazione del rito toletano, il canto monodico ispanico (detto anche mozarabico) conobbe un'importante rinascenza, e le sue melodie furono elaborate in preziose pagine di polifonia strumentale e vocale.

Il concerto offre così un panorama musicale del Siglo de oro, seguendo come filo conduttore la devozione all'Eucarestia e alla Vergine Immacolata, a partire dal motto del grande organista e compositore Francisco Correa de Arauxo: Alabado sea el Santíssimo Sacramento y la Inmaculada Concepción de la Virgen María.

INGRESSO GRATUITO FINO AD ESAURIMENTO POSTI