Graziano Perotti DAL REPORTAGE AL SOGNO

Graziano Perotti  DAL REPORTAGE AL SOGNO

Che cos'è l'amore?

Graziano Perotti lo ha chiesto alle madri siriane, ai volontari pavesi che assistono a domicilio i malati terminali, alle luci notturne di Venezia, perfino alle oche, che nelle sue fotografie sembrano danzare leggere.

E in questo San Valentino speciale, in Salone Teresiano alle 17, ci racconterà le risposte che ha ricevuto. Con lui converserà Maurizio Garofalo, uno dei più grandi art director e photo editor italiani.
Parleranno di fotografia, e proietteranno le immagini scattate da Graziano in giro nel mondo per i suoi lavori così vari, dai reportage all'impegno sociale, dai progetti artistici, fino, appunto al sogno. 

Graziano Perotti è nato a Pavia nel 1954 dove tuttora risiede.
In veste di fotoreporter ha pubblicato oltre 200 reportage (di viaggio, cultura e sociale) sui più importanti magazine, ottenendo 20 copertine.
Di lui hanno scritto e pubblicato suoi lavori, su riviste specializzate di fotografia, i più noti critici italiani e numerose sono le sue mostre personali e partecipazioni a collettive con grandi fotografi di livello internazionale.

Ha vinto importanti premi in Italia e all'estero e sue fotografie sono in collezioni private, fondazioni e musei.
Nel 2015 è stato uno dei dodici fotografi italiani selezionati che ha pubblicato su Vogue (Marzo 2015) per i festeggiamenti dei 50 anni della rivista più prestigiosa al mondo. Molte sue fotografie sono vendute da Vogue in PhotoVogue Collection –E-Commerce America.
Recentemente la RAI ha mandato in onda un' ampia intervista in occasione della sua ultima mostra e libro d'arte "Terra di Risaie" con il patrocinio Expo 2015.
È uno dei 40 fotografi Italiani selezionati dal FIOF , Fondo Internazionale per la fotografia che rappresenteranno l'Italia in Cina nel prestigioso progetto IMAGO.IT.

Maurizio Garofalo, nato nel 1959, ha vissuto ad Ancona, Venezia, Firenze, Napoli, Roma, Milano. Laureato in Architettura, abbandona la libera professione per dedicarsi alla grafica editoriale e alla fotografia. Giornalista professionista, dal 2000 al 2009 è art director e photo editor a "Diario", diretto da Enrico Deaglio, giornale che nel 2002 vince a Parigi il premio internazionale "Guide de la Presse" come miglior giornale del mondo. Alla professione affianca un'intensa attività di didattica sulla fotografia e fotogiornalismo, di conferenze e letture-portfolio in Italia e all'estero, di giurato in concorsi di fotografia.

Nel 2010 è nel comitato scientifico e nella giuria del "Premio Bruce Chatwin", per la fotografia e la narrativa di viaggio; nel 2011 insegna a New York nell'ambito del "New York Photogarphy Workshop", organizzato da Spazio Labo'; nel 2012 crea "Ragusa Foto Festival" ed è direttore artistico della prima edizione. Nel 2013 ha curato la realizzazione editoriale del volume "Mimmo Jodice", di Roberta Valtorta, edito da Bruno Mondadori.

Dal 2014 è sotto contratto con la casa editrice Pearson-Bruno Mondadori per la progettazione delle nuove collane editoriali. Collabora con la rivista di critica letteraria "L'Indice dei libri" per la sezione "Fotografia". Partecipa alla maggior parte dei Festival di Fotografia in Italia, con conferenze e incontri con gli autori. Dal 2015 al 2017 ha tenuto conferenze sulla fotografia con, Gianni Berengo Gardin, Maurizio Galimberti, Ivo Saglietti, Davide Monteleone, Tano D'Amico, Martina Baigalupo, Ferdinando Scianna. Ha tenuto seminari e workshop a Roma, Genova, Milano, Bologna, Napoli, Ragusa.

Info

14/02/2018

14/02/2018

17:00 - 19:00

Accessibile

Eventi per: Per tutti0-99

Dove

 
Biblioteca Universitaria
Corso Strada Nuova, 65

Organizzato da

Biblioteca Universitaria di Pavia
Telefono: 038224764
E-mail: antonella.campagna@unipv.it